CEV Stock Extreme: prima vittoria Suzuki con Bonastre, Morales ad un passo dal titolo

CEV Stock Extreme: prima vittoria Suzuki con Bonastre, Morales ad un passo dal titolo

I verdetti di Albacete

di Redazione Corsedimoto

Non sono mancate le emozioni nel quinto appuntamento stagionale del CEV Stock Extreme andato in scena lo scorso fine settimana al Circuito de Albacete. La serie dal 2010 riservata alle Superstock 1000 rispettando appieno il regolamento FIM della categoria in sostituzione della defunta Formula Xtreme, ha sancito il ritorno sul gradino più alto del podio della Suzuki. Adrian Bonastre, già protagonista del CEV e del Campionato Europeo Supersport in prova unica ad Albacete, è stato artefice di questa prima affermazione nell’era CEV Stock Extreme per la casa di Hamamatsu in sella alla GSX-R 1000 L2 del Team Suzuki Speed Racing, formazione ufficiale della filiale iberica nella categoria. Dopo una prima fuga in solitaria da parte di Morales, Bonastre, insieme al proprio compagno di squadra Javier Del Amor e al dominatore della stagione 2010 Javier Fores (BMW Motorrad Competicion), ha dato vita ad una spettacolare bagarre per il primato risoltosi con un colpo di scena: Del Amor, nel tentativo di concretizzare un doppio sorpasso alla curva 9, ha travolto il proprio compagno di squadra Fores. Con i due fuori gioco e Del Amor scusatosi pubblicamente per l’accaduto, Bonastre ha conquistato questa prima, storica affermazione Suzuki nella categoria, lasciandosi alle spalle l’ex campione Europeo Superstock 1000 e vice-campione CEV Stock Extreme in carica Santiago Barragan, secondo in rimonta con la Kawasaki Palmeto Racing davanti a Carmelo Morales. Proprio “Carmelito”, tri-campione CEV (Extreme nel 2008 e 2009, Moto2 nel 2010) con tre titoli europei (due Superstock 1000, uno tra le Supersport) all’attivo, è ad un passo dall’ennesimo riconoscimento di una carriera senza eguali nel Campeonato de España de Velocidad: già ad Albacete gli è mancato soltanto 1 punticino per laurearsi campione con due gare d’anticipo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy