CEV Stock Extreme: per il quinto round ad Albacete confronto tra Kawasaki e BMW

CEV Stock Extreme: per il quinto round ad Albacete confronto tra Kawasaki e BMW

Quattro piloti per la vittoria

Commenta per primo!

Duello in casa Kawasaki, ma occhio alle BMW. Con questa premessa questo fine settimana per il quinto appuntamento stagionale il CEV Stock Extreme, rinnovata classe voluta da Dorna e RFME lo scorso anno per soppiantare la “Extreme” adottando il regolamento tecnico FIM, torna in pista sul circuito di Albacete con tanti motivi di interesse e non meno di 36 piloti al via a conferma della formula riuscita della categoria. Due mesi dopo l’ultimo round disputatosi proprio ad Albacete, la classifica di campionato offre diversi scenari. Santiago Barragan, Campione Europeo Superstock 1000 in carica e miglior pilota privato della stagione 2010, conduce con 75 punti in sella alla propria Kawasaki Ninja ZX-10R dell’Extremadura Junior Team, ma ha visto gli avversari riavvicinarsi a seguito dello zero rimediato proprio nell’ultimo appuntamento stagionale. “Santi”, tre vittorie nelle prime tre gare tra Jerez, Aragon e Barcellona, vanta ormai soltanto un punticino di vantaggio nei confronti di Ivan Silva, ex-pilota della MotoGP, vincitore ad Albacete riportandosi sotto a Barragan con la Ninja del Kawasaki Palmeto Racing. Un bel duello da seguire questo fine settimana dove sono attesi al via vecchi e nuovi protagonisti della serie in grado di recitare il ruolo di “arbitri” del campionato. Il team ufficiale di casa BMW, Motorrad Competicion, accanto a Javier Del Amor ripropone al via il campione in carica Javier Fores, di ritorno con la stessa BMW S1000RR gommata Michelin con la quale dominò nel 2010 conquistando sei vittorie su sette gare. Archiviata la difficile esperienza nel mondiale Moto2 con il team Aspar, “Xavi” sarà senza dubbio uno dei piloti potenzialmente in grado di conquistare la vittoria, affiancato ovviamente da quel Del Amor rivale per tutta la passata stagione. Al di fuori del dualismo tra Kawasaki e BMW, quest’anno nella Stock Extreme si è evidenzianto anche Enrique Ferrer con la Ducati del Dues Rodes Pino Competicion, 2° ad Albacete e soprattutto terzo in campionato. Da seguire con interesse anche Alejandro Marinelarena, leader indiscusso della classifica “Stock Extreme Privados” con la BMW del CNS Motorsport, favorito anche dal passaggio di Elena Rosell (5° assoluta ad Albacete) verso la Moto2, sostituita in Kawasaki Palmeto dal rientrante Julian Mazuecos. Tra i piloti al via non mancherà nemmeno Bernat Martinez, doverosamente in sella alla propria Yamaha del Team Bernat, sempre in grado di lottare per le posizioni di vertice del CEV Stock Extreme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy