CEV: nel 2014 da campionato “spagnolo” a “internazionale” sotto l’ala FIM

CEV: nel 2014 da campionato “spagnolo” a “internazionale” sotto l’ala FIM

Il CEV diventa internazionale

Commenta per primo!

A partire dalla prossima stagione il CEV, “Campeonato de España de Velocidad“, assumerà una titolazione internazionale grazie all’accordo tra il promoter Dorna Sports e la FIM, Federazione Motociclistica Internazionale.

Dal 2014 il CEV varcherà pertanto i confini della Spagna disputando diversi round sparsi per il Vecchio Continente, con la gestione tecnico-sportiva che passerà dalla RFME (Real Federación Motociclista Española) alla FIM (Fédération Internationale de Motocyclisme).

La promozione del CEV a campionato internazionale è senza dubbio un aspetto positivo per tutte le parti interessate al fine di garantire una migliore esposizione a livello mondiale“, ha spiegato Vito Ippolito, Presidente FIM. “Era giunto il momento di dare un impulso internazionale alla serie dove si sono confrontati in questi anni diversi attuali protagonisti del Motomondiale“.

Dorna Sports resterà il promoter del CEV Repsol. Ancora da definire su quali nazioni, oltre la Spagna, il CEV correrà nel 2014 con le classi Moto3, Moto2 e Stock Extreme.

Sono molto soddisfatto di questa nuova realtà del CEV Repsol“, afferma Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports. “Grazie all’accordo con la FIM tutto il lavoro effettuato negli anni precedenti porterà il CEV a assumere una dimensione internazionale. Siamo molto felici, ancor più per chi ha reso possibile questo progetto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy