CEV Moto3: Monlau Competición realizza una propria moto pronta per il CEV

CEV Moto3: Monlau Competición realizza una propria moto pronta per il CEV

Prodotta dalla scuola Monlau

Commenta per primo!

Monlau Competición non è soltanto la squadra di Emilio Alzamora Campione del Mondo Moto3 (con Alex Marquez) e del CEV (con Fabio Quartararo) in carica. Dalla seconda metà degli anni Duemila, Monlau è un vero e proprio ‘impero‘ creato dall’iridato 125cc stagione 1999: una scuola d’ingegneria, partner di aziende importanti, squadra attiva nel mondo delle due e quattro ruote a livello nazionale ed internazionale, società di management al seguito di importanti piloti (in primis i fratelli Marquez) e preparatore di moto per clienti sportivi. Uno dei ‘core business‘ di Monlau resta tuttavia la celebre ‘Monlau Repsol Technical School‘, scuola di formazione per ingegneri che, una volta conseguito il ‘diploma’, trovano una collocazione professionale all’altezza in squadre di blasone del Motomondiale o del FIM CEV Repsol. Proprio grazie agli allievi dell’ultimo corso ‘Máster en Ingeniería de Competición‘, Monlau ha centrato un prestigioso traguardo: la realizzazione di una propria Moto3. Completata dopo 9 mesi di lavoro, la Monlau Moto3 è stata progettata e sviluppata da 14 studenti del Master di Ingegneria legata alle Competizioni della Monlau Repsol Technical School come ‘progetto finale’. L’obiettivo prefissato per questi futuri ingegneri era migliorare le prestazioni di una Honda NSF250R Moto3 ‘Standard’, rendendo esclusivo questo progetto. Seppur mantenendo il monocilindrico 250cc 4 tempi Honda, la Monlau Moto3 presenta un inedito telaio a traliccio tubolare in alluminio che ha comportato la riprogettazione radicale di molti componenti della moto (sospensione posteriore, vano batteria), complessivamente 153. Oltre al telaio in traliccio, questa creatura della Monlau Repsol Technical School adotta un nuovo airbox con relativa presa d’aria con profilo aerodinamico rivisto. Questa moto rispetta appieno le normative tecniche del CEV Moto3 ed è stata sviluppata dai 14 studenti della Monlau School seguiti ‘step by step’ da Xavi Palacín (capo-tecnico Monlau nel Mondiale Moto3 al seguito nel 2014 di Alex Marquez), Alberto Garzón (ingegnere di pista Monlau) e di Xavi Soldevila (ingegnere HRC). Con Sergio Jara alla guida, la Monlau Moto3 ha già completato un primo test al Circuit de Catalunya-Barcelona di Montmelò lo scorso mese di dicembre, senza incontrare alcun tipo di problema. “E’ stato un processo lungo e difficile, ma vedere la nostra Moto3 in pista è stato molto gratificante per gli studenti per chi ha lavorato in questo progetto“, ha ammesso Xavi Palacín. “Per chiunque non è certamente facile progettare un telaio o un airbox da zero per una Moto3 da competizione: ci siamo riusciti ed il prodotto finale è certamente ammirevole“. Monlau Competición nelle prossime settimane prenderà in considerazione l’ipotesi di far correre, in qualche selezionato evento del calendario, la propria Moto3 nel CEV 2015. In ogni caso la compagine di Emilio Alzamora, sotto le insegne dello Junior Team Estrella Galicia 0,0, prenderà parte al FIM CEV Moto3 Junior World Championship 2015 con tre Honda NSF250RW ufficiali HRC affidate a Sena Yamada, Aron Canet e Jaume Masia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy