CEV Moto3: in Aragona il giro di boa della stagione con due gare in programma

CEV Moto3: in Aragona il giro di boa della stagione con due gare in programma

Doppio round prima della pausa estiva

Commenta per primo!

L’estate entra nel vivo ed il CEV Moto3 affronta il giro di boa della stagione 2015, la prima in qualità di “Mondiale Junior” ufficialmente riconosciuto dalla Federazione Motociclistica Internazionale. Superate le trasferte al di fuori dei confini spagnoli tra Portogallo (a Portimão) e Francia (a Le Mans in concomitanza con la MotoGP), tornati recentemente in “madrepatria” a Montmelò, l’appuntamento per la serie riservata ai giovani talenti under-23 è ora fissato per il fine settimana del 3-5 luglio prossimi al MotorLand Aragón di Alcañiz, sin dal 2010 presente nel calendario dell’ormai ex-Campeonato de España de Velocidad, oggi occasione importante per gli attesi protagonisti di conquistare un bel bottino di punti nelle due gare in programma domenica alle 11:00 e 14:00. Questo il principale obiettivo del capoclassifica Aron Canet, dalla costanza di rendimento invidiabile nelle quattro gare sin qui disputate tanto da raccogliere due vittorie ed altrettanti secondi posti per un tesoretto complessivo di 90 punti totalizzati su 100 in palio. Laureatosi nel 2013 Campione PreMoto3, dopo un 2014 d’esperienza con una Honda “standard” il giovane pilota valenciano sta sfruttando appieno l’occasione di correre con il Monlau Competición (Junior Team Estrella Galicia 0,0) di Emilio Alzamora, non soltanto la compagine Campione del Mondo Moto3 in carica con Alex Marquez, ma nel CEV vera e propria “armata” che ha conquistato dal 2012 ad oggi 17 vittorie nelle 31 gare disputate dala classe Moto3 con piloti del calibro di Alex Marquez, il nostro Francesco Bagnaia, Maria Herrera, Fabio Quartararo più, ovviamente, lo stesso Canet. Con la disponibilità di una delle tre Honda NSF250RW HRC dello schieramento (le altre due affidate ai compagni di squadra Jaime Masia e Sena Yamada), Canet conduce la classifica vantando già ben 27 punti di vantaggio sulla rivelazione del 2015, quel Khairul Idham Pawi in soli 18 mesi passato dagli Scooter preparati della Underbone 115cc in Malesia a conquistare tre podi di fila nel CEV Moto3 con una TSR3 Honda preparata da Bruno Performance ed iscritta sotto le insegne dell’Honda Team Asia. Già pilota d’interesse HRC ed al via del CEV grazie alla “borsa di studio” guadagnata con l’affermazione nella Asia Dream Cup (monomarca su base Honda CBR250R che si disputa nell’ambito dell’Asia Road Racing Championship), il talentuoso pilota malese ha sorpreso tutti con un inaspettato podio a Le Mans, replicato poche settimane più tardi a Montmelò. Di fatto Idham Pawi è già tra le splendide realtà del CEV in compagnia di un pilota già sicuro dell’approdo al Mondiale 2016 come Joan Mir. Vice-Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica, con la Ioda TR004 del Team Machado (Junior Team Leopard Racing) il sedicenne proveniente dalle baleari in questo primo scorcio di campionato ha vinto le due gare portate a termine tra Portimao e Barcellona-2, totalizzando suo malgrado due zeri tra Le Mans (caduta nel tentativo di rimontare dopo qualifiche compromesse dal cedimento del propulsore Honda by Geo Technology) e Barcellona-1 (problema elettrico) che lo collocano a -40 dal capoclassifica Canet. A parziale consolazione nei giorni scorsi è stato ufficialmente annunciato il suo passaggio al Mondiale Moto3 2016 con il Leopard Racing, compagine con la quale è stato vicino a correre già quest’anno prima di dover cedere il posto in squadra ad Hiroki Ono ed in seconda battuta ad Efren Vazquez. Mir, che l’anno prossimo sarà affiancato con ogni probabilità da altri due piloti (uno già protagonista della categoria, Ono verso la riconferma mentre Danny Kent tornerà in Moto2 sempre con Leopard Racing), cercherà in Aragona di recuperare terreno in classifica, proposito condiviso dal nostro Nicolò Bulega, a -35 dal leader Canet, ma dalle quotazioni in rialzo dopo il weekend in ascesa vissuto in Catalogna. Costretto a render il via dalla quinta fila per una caduta causata da un contatto con un altro pilota nelle qualifiche, in Gara 1 ha concluso terzo conquistando il secondo podio stagionale, mentre in Gara 2 con il quarto posto lo ha visto uscire vincitore dal confronto diretto con altri piloti. Con la KTM RC 250 GP 2015 preparata ufficialmente da KTM Racing ed iscritta sotto le insegne dello Junior Team VR46 Riders Academy, Bulega in Aragona punta ad una vittoria che all’Italia manca nel CEV Moto3 addirittura da 27 gare di fila: l’ultimo hurrà il 24 giugno 2012 con il successo di Francesco ‘Pecco’ Bagnaia a Montmelò nella storica 100esima gara del CEV. Senza dubbio Bulega, in prima fila lo scorso anno, si pone tra gli attesi protagonisti del weekend con una “pattuglia tricolore” in evidenza anche con Lorenzo Dalla Porta, positivo 6° in classifica con la prima Husqvarna LaGlisse, più volte tra Le Mans e Montmelò nelle posizioni che contano della categoria. Oltre al Campione italiano 125 GP 2011, osservati speciali del weekend il suo compagno di squadra Davide Pizzoli, la coppia della Sic 58 Squadra Corse formata da Stefano Valtulini (apprezzabile nono in campionato) e Tony Arbolino (in recupero dal drammatico incidente al via di Le Mans), un Lorenzo Petrarca tra le note positive del round in Catalogna con la KTM del TMR Competición, Cristiano Carpi (portacolori dello “Junior Project” Ajo Motorsport) ed una novità. Aspettando la conferma ufficiale, con la seconda Mahindra MGP3O del team Aspar è atteso in pista il vice-Campione CIV Moto3 in carica Marco Bezzecchi, protagonista quest’anno del Campionato Italiano Velocità (2° con la Mahindra Peugeot del Team Minimoto Portomaggiore con quattro vittorie nelle quattro gare portate a termine), portacolori del progetto “Talenti Azzurri” della Federazione Motociclistica Italiana ed al via quest’anno del Mondiale Moto3 a Losail (sostituendo il non-ancora 16enne Stefano Manzi al San Carlo Team Italia) e Mugello (wild card). Bezzecchi dovrebbe così portare a sette il numero di piloti italiani al via delle due gare in programma domenica 5 luglio alle 11:00 e 14:00, da disputarsi ciascuna sulla distanza di 15 giri del MotorLand Aragón di Alcañiz. Il Programma del CEV Moto3 al MotorLand Aragón di Alcañiz Venerdì 3 luglio 10.40 – 11.20: Prove Libere 1 14.10 – 14.50: Prove Libere 2 Sabato 4 luglio 10.40 – 11.20: Qualifiche 1 14.10 – 14.50: Qualifiche 2 Domenica 5 luglio 09.00 – 09.15: Warm Up 11.00: Gara 1 (15 giri) 14.00: Gara 2 (15 giri) La Diretta TV delle due gare su Sky Sport MotoGP HD (Sky Canale 208) FIM CEV Repsol 2015 CEV Moto3 Junior World Championship La Classifica di Campionato dopo il 3° round 01- Aron Canet – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 90 02- Khairul Idham Pawi – Honda Team Asia – TSR3 Honda – 63 03- Nicolò Bulega – Junior Team VR46 Riders Academy – KTM RC 250 GP – 55 04- Joan Mir – Machado Leopard Junior Team – Ioda TR004 Honda – 50 05- Bo Bendsneyder – Dutch Racing Team – FTR TKRP Honda – 48 06- Lorenzo Dalla Porta – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 36 07- Albert Arenas – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 35 08- Sena Yamada – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 27 09- Stefano Valtulini – Sic 58 Squadra Corse – KTM RC 250 GP – 25 10- Lorenzo Petrarca – TMR Competicion – KTM RC 250 GP – 23 11- Martin Vanhaeren – KRP – FTR KTM – 19 12- Jaime Masia – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 15 13- David Sanchis – Aspar Team Mahindra – Mahindra MGP3O – 12 14- Davide Pizzoli – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 11 15- Simon Danilo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – 7 16- Maximilian Kappler – SaxoPrint RTG – FTR Honda M313 – 7 17- Thomas van Leeuwen – 71Workx.com RW Racing GP – KALEX KTM – 6 18- Aaron Polanco – Aspar Team Mahindra – Mahindra MGP3O – 6 19- Kaito Toba – Asia Talent Team – Honda NSF250R – 6 20- Enzo Boulom – Ongetta Junior Team – Suter Honda MMX3 – 6 21- Yuta Date – Asia Talent Team – Honda NSF250R – 5 22- Raul Fernandez – Procercasa 42 Motorsport – KTM RC 250 R – 4 23- Gerard Riu – Procercasa 42 Motorsport – KTM RC 250 R – 3 24- Lawson Walters – H43 Team Nobby Talasur Blumaq – KTM RC 250 R – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy