CEV Moto3: a Jerez la prima assoluta della categoria con 3 italiani per il titolo

CEV Moto3: a Jerez la prima assoluta della categoria con 3 italiani per il titolo

Esordio per il CEV Moto3

di Redazione Corsedimoto

Per celebrare il 15esimo anniversario del CEV Buckler, il promoter Dorna Sports e la Real Federación Motociclista Española hanno deciso di dar vita, in contemporanea con il mondiale di categoria, ad un vero e proprio campionato riservato alla nuova classe Moto3, pensionando l’eterna 125cc 2 tempi che nel corso degli anni è diventata la “fabbrica dei campioni”. Dal CEV sono passati il 73 % dei piloti attualmente iscritti alle tre classi del Motomondiale, a cominciare da 11 Campioni del Mondo (Casey Stoner a Jorge Lorenzo passando per Dani Pedrosa, Alvaro Bautista, Stefan Bradl, Andrea Dovizioso, Toni Elias, Julian Simon, Nico Terol, Mike di Meglio e Marc Marquez), lasciando un’eredità “pesante” al CEV Moto3, prossimo all’esordio ufficiale questo fine settimana a Jerez de la Frontera dopo l’esperimento nei tre round conclusivi della stagione 2011 risolti con l’inaspettata “doppietta” di Miguel Oliveira, capace di condurre l’esordiente Honda NSF250R del Monlau Competicion in pole e alla vittoria tra Valencia e Jerez, il tutto davanti ad un competitivo schieramento di 125cc da Gran Premio. Regolamento “mondiale” per il CEV Moto3, già 35 iscritti Seguendo la filosofia dell’ultima decade, il CEV riprenderà in toto le regolamentazioni del mondiale di categoria anche per l’inedita classe Moto3. Peso minimo di 148kilogrammi (moto più pilota), centralina elettronica unica Dellorto, monogomma Dunlop con le medesime specifiche della serie iridata con 2 set di pneumatici da asciutto (1 da pioggia) a disposizione per ciascun pilota in ogni singolo week-end di gara, ma dai costi tutto sommato contenuti: 115 euro per pneumatico anteriore, 150 per la posteriore. Nel “conto spese” vanno aggiungi i 1.489 euro per l’iscrizione al campionato (pacchetto “tutto compreso” con spazio paddock per bilico del team e hospitality più pass per personale e ospiti), cifra contenuta che ha prodotto uno schieramento di partenza di ben 35 Moto3 già per il primo appuntamento stagionale. Il CEV, nonostante il passaggio da 125 a Moto3, si conferma una formula vincente, senza scordarci della diretta televisiva in chiaro su Mediaset Energy e oltre 500.000 euro di montepremi: ecco spiegato, nonostante il difficile momento del motociclismo a livello nazionale ed internazionale, il successo del CEV. Schieramento “Powered by Honda” Scorrendo l’entry list comunicata dagli organizzatori, per il round inaugurale della stagione 2012 ben 34 dei 35 partenti correranno “motorizzati” Honda, con la sola eccezione della KALEX-KTM affidata al figlio d’arte (attuale protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup) Philipp Ottl. Con lo stesso propulsore della Honda NSF250R, la Moto3 realizzata dal reparto corse HRC scelta da 24 dei 35 piloti iscritti, correranno anche le FTR Moto M312, Moriwaki MD250 GP3, Ariane3, Bianchi Motorsport BMS Moto3 GP e la KRP M3-01 realizzata dal team KRP Racing Steps Foundation presente al via con tre promesse del motociclismo d’Oltremanica. Francesco Bagnaia, Lorenzo Baldassarri e Andrea Migno per vincere Stesso numero anche per i nostri portabandiera del CEV Moto3, tutti con legittime e giustificatissime ambizioni di primato. Terzo lo scorso anno all’esordio nel CEV (e tra le 125cc da Gran Premio) con una pole ed una vittoria all’attivo ad Albacete, Francesco Bagnaia, “Pecco” per tutti, si presenterà a Jerez con l’obiettivo di lottare per il titolo, guadagnandosi una più che meritata promozione al Motomondiale. Al 15enne talento di Chivasso (provincia di Torino), ma di formazione agonistica “made in Spain” grazie a Emilio Alzamora, si affiancherà allo Junior Team Estrella Galicia 0,0 (meglio conosciuto come “Monlau Competicion”) Lorenzo Baldassarri, Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica (primo ed unico italiano nella storia a centrare questo prestigioso traguardo), nel CEV per preparare l’esordio nel mondiale posticipato al 2013 a 16 anni compiuti. “Lory Balda”, già con Monlau nella PreGP iberica, disporra come “Pecco” di una competitiva Honda NSF250R, completando un vero e proprio squadrone insieme al vice-campione in carica Alex Marquez (fratellino di Marc, atteso al via di tre prove mondiali come wild card) e la 15enne motociclista Maria Herrera, campionessa PreMoto3 Series 2011, prima ragazza ammessa alla Rookies Cup. Sempre dal monomarca Red Bull arriva Andrea Migno, ingaggiato dal Motorrad Competicion per portare all’esordio la Ariane3 su base Honda realizzata dalla factory iberica ArianeTech, vantando già un podio nel CEV conquistato nell’ultima prova della stagione 2011 a Jerez de la Frontera. Con queste credenziali Migno, insieme a Bagnaia e Baldassarri, hanno tutto il talento e potenziale per tenere alto il tricolore e rientrare nella corsa per un titolo che ancora manca nel nostro motociclismo, con precedenti di certo non favorevolissimi: dal 1970 ad oggi i soli Dirk Raudies e Stefan Bradl sono stati gli unici “stranieri” a conquistare l’alloro nella entry class del CEV… Gli altri attesi protagonisti Con questi trascorsi inevitabilmente i piloti spagnoli partono con l’ambizione di succedere nell’albo d’oro a tre attuali protagonisti del mondiale Moto3 come Alberto Moncayo (trionfo nel 2009), Maverick Vinales (2010) e Alex Rins (2011). Detto di Alex Marquez, sulla carta rientrano nella rosa dei pretendenti al titolo Josep Rodriguez (FTR-Honda del Wild Wolf BST di Juan Bautista Borja), già mezza stagione nel Motomondiale 2011 sulle spalle, Jorge Navarro (pupillo di Jorge Martinez, schierato dal pluri-decorato team nipponico Project µ in partnership con Larresport), il promettente Juanfran Guevara (FTR-Honda Wild Wolf BST) ed un talento emergente dei trofei promozionali della penisola iberica Albert Arenas (Honda Motorrad Competicion). Da seguire con interesse l’ex campione IDM 125 Luca Amato (Honda ADAC Nordrhein Sportteam) così come due figli d’arte come Remy Gardner (con l’unica Moriwaki MD250 GP3 in gara) e Philipp Ottl con la KALEX-KTM di HP Moto. Una Moto3… in rosa Una ragione d’interesse in più per l’inaugurale stagione del CEV Moto3 è la presenza di due giovani motocicliste schierate da team di alta caratura. Come detto con una Honda NSF250R del Monlau Competicion correrà la 15enne Maria Herrera, supportata nientemeno che da Repsol, dando seguito alla vittoria conseguita lo scorso anno nella PreMoto3 Series nell’ambito del Campionato del Mediterraneo, battendo il compagno di squadra in Monlau Remy Gardner. Sarà invece alla seconda stagione nel CEV la 15enne Ana Carrasco, capace di conquistare vittorie e top-5 in classifica nel Trofeo Mediterraneo, Extremeno, Murcian riservato alle PreGP 125 nel triennio 2008-2010, ma soprattutto a ben figurare nel CEV 125 con un eccezionale 7° posto conseguito lo scorso anno a Barcellona. Ana correrà, sempre su Honda, con il Team LaGlisse, continuando ad inseguire il “sogno mondiale”. CEV Buckler Moto3 2012 L’entry list ufficiale 5- Gabriel Ramos – Venezuela Racing Team – Honda NSF250R 6- Maria Herrera – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R 7- Lorenzo Baldassarri – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R 9- Jorge Navarro – Bradol Project µ 7C HARC Larresport – Honda NSF250R 10- Agusti Levy – MR Griful Team – Honda NSF250R 12- Rogelio Lorente – Motorrad by Fores – Ariane3 13- Marcel Alves Rodrigues – ERTL Junior Team – Honda NSF250R 16- Andrea Migno – Motorrad Competicion – Ariane3 17- John McPhee – KRP Racing Steps Foundation – KRP M3-01 Honda 18- Samuel Rankin – H43 Team Nobby – Honda NSF250R 19- Gabriel Rodrigo – Team Gardner Racing RBA – Honda NSF250R 20- Luca Amato – ADAC Nordrhein Sportteam – Honda NSF250R 23- Alex Marquez – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R 24- Marcos Ramirez – Andalucia Cadiz – FTR M312 Honda 26- Daniel Saez – Motorrad Competicion – Honda NSF250R 27- Alexandre Sirerol – Gadea & PCO Racing – Honda NSF250R 28- Josep Rodriguez – Wild Wolf BST – FTR M312 Honda 29- Hyuga Watanabe – Project µ 7C HARC Larresport – Honda NSF250R 32- Ana Carrasco – JHK T-Shirt LaGlisse – Honda NSF250R 36- Pedro Rodriguez – Speed Master Team – Honda NSF250R 40- Julian Miralles – MIR Racing – Honda NSF250R 41- Francesco Bagnaia – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250R 44- Fausto Jose Granton – Team RACC Honda – Honda NSF250R 46- Yui Watanabe – H43 Team Nobby – Honda NSF250R 55- Alejandro Medina – Eurotradis Racing Team – Honda NSF250R 58- Juanfran Guevara – Wild Wolf BST – FTR M312 Honda 61- Montserrat Costa – Costa Competition – Honda NSF250R 62- Johan Rousseau – Bianchi Motor Sport – BMS Moto3 GP 65- Philipp Ottl – HP Moto – KALEX KTM 66- Eduardo Alayon – Technomag CIP – Honda NSF250R 71- Edgar Gallipoli – Venezuela Racing Team – Honda NSF250R 87- Remy Gardner – Team Gardner Racing – Moriwaki MD250 GP3 89- Fraser Rogers – KRP Racing Steps Foundation – KRP M3-01 Honda 97- Xavi Vierge – Team RACC Honda – Honda NSF250R 98- Wayne Ryan – KRP Racing Steps Foundation – KRP M3-01 Honda Il calendario 2012 del CEV Buckler 01/04: Jerez 22/04: Navarra 27/05: Motorland Aragon 24/06: Barcellona 22/07: Albacete 09/09: Albacete 18/11: Valencia Alessio Piana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy