CEV Moto2 Navarra Gara 1: prima vittoria per Hafizh Syahrin

CEV Moto2 Navarra Gara 1: prima vittoria per Hafizh Syahrin

Il malese batte Marinelarena e Ramos

Commenta per primo!

Al secondo anno di militanza nel Campeonato de España de Velocidad, sempre più protagonista ed ora in grado di aggiudicarsi la prima vittoria in carriera. Hafizh Syahrin, 19enne motociclista malese pluri-Campione in madrepatria tra le Pocket-Pike e nel Malaysian Cub Prix Championship (serie riservata agli scooter “preparati” dove si è laureato Campione nel 2010 nella “top class” CP130), è salito sul gradino più alto del podio in Gara 1 al Circuito de Navarra di Los Arcos, teatro del quinto appuntamento stagionale nel CEV Moto2. Miglior esordiente nella passata stagione in sella ad una FTR, passato quest’anno insieme al Team Stylobike ad una più competitiva KALEX iscritta sotto le insegne del Petronas Raceline Malaysia, “Pescao” nella prima manche sul tracciato di Pamplona ha battuto Alejandro Marinelarena (KALEX del TargoBank CNS Motorsport) ed il capoclassifica di campionato Roman Ramos (Ariane2 del Team Stratos), conquistando la prima affermazione per un pilota malese nella categoria. Grande prestazione per il nativo di Selangor, già “eroe” di Sepang 2012 (4° assoluto da wild card nel mondiale ed in piena corsa per la vittoria), poleman quest’anno a Barcellona e sul podio tra Aragon (2° in Gara 1) ed Albacete (3° e 2° nelle due gare), destinato l’anno prossimo a correre a tempo pieno nel mondiale di categoria sfruttando l’esperienza maturata in questa stagione da wild card a Le Mans e Barcellona. Chi già corre nel Motomondiale è invece Alejandro Marinelarena, ingaggiato dal team Blusens Avintia, passando da questo weekend nel CEV da Suter a KALEX arrivando ad un soffio dalla vittoria dopo un primo tentativo di fuga, vanificato da un gran passo-gara del rivale Syahrin. Secondo posto per Alejandro Marinelarena Battuto all’esposizione della bandiera a scacchi per soli 3/10, “Alex” ha se non altro ridotto da 33 a 29 i punti di svantaggio in classifica dal leader Roman Ramos, scattato dalla pole e con la Ariane2 del Team Stratos non andato oltre il terzo posto pur conservando un ipotetico “match point” per la conquista del titolo in Gara 2 con il via fissato alle 14:00. Distanziato dal trio di testa, complice l’uscita di scena nel finale di Kyle Smith, ha concluso il giovane elvetico Jesko Raffin (Pons KALEX), seguito nell’ordine da Santiago Hernandez (KALEX TSR Motorsports), Angel Poyatos (Suter Halcourier MS) e Oscar Climent, settimo con la MIR Racing dell’Amalgama Team, tra gli attesi protagonisti del Campionato Europeo Supersport in prova unica in agenda tra due settimane ad Albacete. In piena top-10 al ritorno tra le Moto2 dopo un anno e mezzo di esperienza nel Motomondiale ha concluso invece Elena Rosell, al via con una Inmotec del Motium Racing Team (compagine con sede proprio nei pressi del Circuito de Navarra), decima tra un figlio d’arte come Edgar Pons e Pedro Rodriguez con la seconda Suter dell’Halcourier MS. Passando alle Superstock 600, nuova vittoria per il capoclassifica Miquel Pons (Yamaha R6 del DVRacing Grupo Pons), dodicesimo assoluto all’esposizione della bandiera a scacchi. CEV Repsol Moto2 2013 Circuito de Navarra, Classifica Gara 1 01- Hafizh Syahrin – Petronas Raceline Malaysia – KALEX Moto2 – 18 giri in 30’50.823 02- Alejandro Marinelarena – TargoBank Motorsport – KALEX Moto2 – + 0.305 03- Roman Ramos – Team Stratos – Ariane2 – + 5.617 04- Jesko Raffin – Pons Racing – KALEX Moto2 – + 18.965 05- Santiago Hernandez – TSR Motorsports – KALEX Moto2 – + 24.523 06- Angel Poyatos – Halcourier MS – Suter MMX2 – + 27.204 07- Oscar Climent – Amalgama Team – MIR Racing Moto2 – + 36.497 08- Andres Gonzales – MR Griful – AJR Moto2 – + 36.658 09- Edgar Pons – Pons Racing – KALEX Moto2 – + 41.429 10- Elena Rosell – Motium Racing Team – Inmotec Moto2 – + 42.393 11- Pedro Rodriguez – Halcourier MS – Suter MMX2 – + 42.583 12- Miquel Pons – DVRacing Grupo Pons – Yamaha YZF R6 – + 1’00.049 (STK600) 13- Francisco Hidalgo – Bruno Performance – Kawasaki ZX-6R – + 1’05.508 (STK600) 14- Nasser Al Malki – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 1.17.370 15- Juan Solorza – Team Calvo – Suter MMX2 – + 1’29.926 16- Saeed Al Sulaiti – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 1’33.206 17- Abian Santana – Fricar Team – Yamaha YZF R6 – + 1’34.771 (STK600) 18- Antonio Train – Performance First – Yamaha YZF R6 – + 1’37.054 (STK600) 19- Jorge Arroyo – Andalucia Cadiz Pastrana Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1’42.133 (STK600) 20- Jesus Alconchel – Transtasa Macisa – Kawasaki ZX-6R – + 1’46.850 (STK600) 21- Samuel Rankin – H43 Team Nobby Talasur Blumaq – a 1 giro 22- Rodrigo Concha – Team Stratos – Ariane2 – a 1 giro 23- Aitor Martinez – Petrofer Fly Group – Yamaha YZF R6 – a 1 giro (STK600)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy