CEV Moto2: in Catalunya per il secondo appuntamento stagionale

CEV Moto2: in Catalunya per il secondo appuntamento stagionale

Secondo round a Montmelò della Moto2

Commenta per primo!

Trascorsi sostanzialmente due mesi dall’esordio stagionale del 26 aprile scorso all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, il CEV Moto2 torna in azione questo fine settimana al Circuit de Barcelona-Catalunya di Montmelò per il secondo round 2015 con una sola gara in programma domenica 21 giugno alle 13:00 in punto. In base a quanto emerso dalla tappa al di fuori dei confini spagnoli disputatasi in Algarve, non mancheranno certamente le tematiche d’interesse del weekend con un avvincente confronto al vertice e tanti protagonisti, tra affermate realtà del CEV e giovani promesse, a caccia di punti preziosi per la corsa ad un titolo europeo ufficialmente riconosciuta da FIM Europe. Questo, in primis, il caso dei due capoclassifica ad ex-aequo di campionato: Edgar Pons e Xavi Vierge, vincitori delle due gare andate in scena a Portimão. Classificatosi terzo lo scorso anno nonostante una serie di battute d’arresto dovute alla frattura alla testa del radio sinistro rimediata in Gara 2 al Motorland Aragón di Alcañiz, Edgar Pons quest’anno si è presentato ai nastri di partenza con il ruolo di favorito d’obbligo, dall’esperienza ormai consolidata in sella alla KALEX schierata dal team di papà Sito (Pons Racing) iscritta nel CEV sotto le insegne dello Junior Team Paginas Amarillas HP 40. Vent’anni compiuti lo scorso 16 giugno, Edgar ha iniziato al meglio la stagione conquistando la vittoria in Gara 1, ma dovendo cedere il gradino più alto del podio in una seconda manche caratterizzata dalle “bizze” del meteo a Xavi Vierge, prodotto della RACC (la prestigiosa federazione motociclistica catalana) alla sua seconda stagione nel CEV Moto2 sempre con una Tech 3 Mistral 610 del TargoBank CNS Motorsport. Già poleman (a Portimão e Valencia) e vincitore (un’affermazione al Circuito de Navarra) lo scorso anno, Vierge ha tutto il potenziale per ripetersi pur dovendo fare i conti con un Edgar Pons in gran spolvero, al suo secondo fine settimana di attività a Montmelò dopo l’esperienza da wild card nel Mondiale Moto2 conclusasi con un diciassettesimo posto in gara. Nel novero degli attesi protagonisti, doveroso spazio al brasiliano Eric Granado, dal triennio di militanza nel Motomondiale (seconda metà 2012 in Moto2 con il Team JiR, 2013 e 2014 in Moto3 rispettivamente con i Team Aspar e LaGlisse), trovatosi a meraviglia con una KALEX del Promoracing che si avvale da diverse settimana dell’esperienza di Raul Jara, ex-pilota recentemente conosciuto per il suo ruolo di “assistente” al seguito di Dani Pedrosa, oggi Team Manager della compagine catalana. Granado figura attualmente terzo in classifica grazie ad un 4° ed un 3° posto totalizzati nelle due gare di Portimão, ma non sarà pienamente al meglio della forma fisica per un recente infortunio. Subito dopo il trionfo nella seconda tappa del Campionato brasiliano Supersport a Cascavel a cui ha preso parte in sella ad una Honda CBR 600RR, l’originario di San Paolo è stato sfortunato protagonista di una brutta caduta in un test privato proprio a Montmelò rimediando la lesione parziale del legamento del pollice destro. Niente di particolarmente grave, tanto che sarà regolarmente in pista questo fine settimana insieme ad Alan Techer, secondo alfiere del TargoBank CNS Motorsport con trascorsi nella Red Bull MotoGP Rookies Cup e Mondiale Moto3, finito sotto i ferri poco dopo Portimão per risolvere definitivamente la sindrome compartimentale evidenziata ad entrambe le braccia. Non un momento facile per il giovane pilota francese “beffato” dalla direzione gara in Algarve (dapprima classificato terzo tanto da salire sul podio, salvo poi correttamente esser collocato al quinto posto nell’ordine d’arrivo in virtù dell’interruzione con bandiera rossa), determinato a conquistare punti importanti in Catalunya insieme a Tetsuta Nagashima (trascorsi mondiali con il Team JiR, oggi nel CEV con una KALEX della TSR), Alejandro Medina (in costante ascesa con la Ariane2 del Team Stratos) e Steven Odendaal, sfortunatissimo in Algarve con la KALEX dell’Argiñano & Ginés Racing Team, ma in ottima forma tanto da dominare la scena nel campionato sudafricano Supersport al Redstar Raceway. Merita doverosamente un capitolo a parte il nostro Luca Marini, tra i protagonisti del primo round al debutto in Moto2 con la seconda KALEX del Pons Racing. All’esordio assoluto nella categoria l’alfiere della VR46 Riders Academy ha staccato il secondo crono in prova, archiviando le due gare con un 5° ed un 4° posto per un bottino complessivo di 24 punti utili per ritrovarsi quarto nella generale. Il Campione italiano MiniGP 80cc 2011 ha senza dubbio il potenziale per ambire al podio a Montmelò dove ha ben figurato nei test dei giorni scorsi, confermando il suo livello anche nelle prove private del Pons Racing al MotorLand Aragón di Alcañiz con tempi non distanti dal titolare del Mondiale Moto2, Luis Salom. Sempre per quanto concerne i nostri colori, atteso al rientro Federico Fuligni con la Suter MMX2 del Team Ciatti dopo lo stop forzato in Algarve (ed a Montmelò concluse 9° lo scorso anno), da seguire con interesse le ultime evoluzioni dell’originale Vyrus 986 M2 condotta da Bradley Ray, arrivato ad un soffio dalla zona punti in Gara 2 a Portimão. Il Programma del CEV Moto2 al Circuit de Barcelona-Catalunya Venerdì 19 giugno 09.45 – 10.25: Prove Libere 1 13.50 – 14.30: Prove Libere 2 Sabato 20 giugno 09.45 – 10.25: Qualifiche 1 13.00 – 13.40: Qualifiche 2 Domenica 21 giugno 09.40 – 09.55: Warm Up 13.00: Gara (17 giri) FIM CEV Repsol 2015 CEV Moto2 European Championship La Classifica di Campionato dopo il 1° round 01- Xavi Vierge – TargoBank Motorsport – Tech 3 Mistral 610 – 45 02- Edgar Pons – Paginas Amarillas HP 40 Junior Team – KALEX Moto2 – 45 03- Eric Granado – Promoracing – KALEX Moto2 – 29 04- Luca Marini – Paginas Amarillas HP 40 Junior Team – KALEX Moto2 – 24 05- Alan Techer – TargoBank Motorsport – Tech 3 Mistral 610 – 21 06- Tetsuta Nagashima – Teluru TSR – KALEX Moto2 – 19 07- Alejandro Medina – Team Stratos – Ariane2 – 17 08- Steven Odendaal – AGR Team – KALEX Moto2 – 16 09- Maximilian Scheib – Team Stratos – Ariane2 – 11 10- Diego Perez – MR Griful – MVR M2 – 10 11- Adrien Pittet – Swiss Junior Team Moto2 – Suter MMX2 – 8 12- Miquel Pons – dVRacing – Inmotec Moto2 – 7 13- Xavi Cardelus – Promoracing – KALEX Moto2 – 6 14- Marco Nekvasil – Interwetten Fritze Tuning – FTR Moto M212 – 5 15- Dimas Ekky Pratama – Astra Honda Team Asia – KALEX Moto2 – 5 16- Nikki Coates – Team Stratos – Ariane2 – 4 17- Marcel Brenner – H43 Team Talasur Blumaq – H43 Moto2 – 3 18- Stephane Frossard – Swiss Junior Team Moto2 – Suter MMX2 – 2 19- Thibaut Bertin – JEG Racing – Suter MMX2 – 2 20- Bartolome Sanchez – H43 Team Talasur Blumaq – H43 Moto2 – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy