CEV Moto2: Dakota Mamola al via con una Suter di Aspar e GRT Racing Team

CEV Moto2: Dakota Mamola al via con una Suter di Aspar e GRT Racing Team

L’esordio ad Aragon

Commenta per primo!

Dakota Mamola, figlio dell’indimenticato Randy Mamola, si appresta a debuttare nel FIM CEV Moto2 con il GRT Racing Team di Mirko Giansanti e Roberto Pagnanini. Il pilota di nazionalità belga-americana sarà in sella a una Suter MMX2 assistita tecnicamente dalla struttura di Jorge “Aspar” Martinez, in modo da garantire al giovane figlio d’arte un elevato livello di competitività. Per Mamola, 20 anni, si tratta di un ritorno in terra iberica, avendo esordito nel 2005 a solo 11 anni nella Metrakit Cup 50cc spagnola e successivamente in 125cc. Legato nelle ultime stagioni al team Yakhnich Motorsport, nel curriculum del giovane talento americano figurano apparizioni nell’Europeo Superstock 600, nel CIV Stock 600 e nella “Coppa delle Nazioni”, dove ha conquistato una vittoria nel 2013 in occasione del round russo sul “Raceway” di Mosca.

Sono felice di gareggiare nuovamente in Spagna“, ha dichiarato Dakota Mamola. “In passato il CEV è stato lo scenario dove mi sono formato, dove ho mosso i primi passi e dove ho corso anche in 125, ma oggi è senza dubbio il passaggio obbligato per raggiungere il mondiale e per prepararsi a questo, dato l’altissimo livello sia dei piloti che delle moto presenti. Il mio obiettivo è di combattere nella “top 5” e lottare per il podio. Desidero ringraziare per il grande sforzo che hanno fatto Aspar e, insieme a lui, Mirko e Roberto; spero di ricambiarli con dei grandi risultati“.

Per noi è una grandissima soddisfazione, oltre che un enorme piacere, stringere questa collaborazione con il Team Aspar“, ha dichiarato Mirko Giansanti, nella doppia veste di pilota e direttore sportivo del GRT Racing Team. “Una collaborazione finalizzata al momento a dare il giusto supporto tecnico a Dakota per competere nel FIM CEV Moto2. La nostra è una struttura giovane ma allo stesso tempo altamente professionale; tutto questo è per noi un ulteriore stimolo per crescere“.

Christian Tarragoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy