CEV Moto2: Carmelo Morales primo campione della categoria

CEV Moto2: Carmelo Morales primo campione della categoria

Sei titoli negli ultimi 3 anni

Commenta per primo!

Non poteva che esser lui il primo campione nella storia del CEV Moto2. Carmelo Morales ha concretizzato l’obiettivo inseguito ad inizio stagione celebrando a Jerez la conquista del titolo, il sesto della propria carriera recente nel motociclismo. Sei titoli in tre anni, dodici per il team Laglisse che gli ha messo a disposizione una Suter MMX competitiva con supporto diretto della casa madre. Morales ha fatto però la differenza, come dimostrato anche nelle tre comparsate nel mondiale tra Barcellona, Estoril e Valencia con differenti moto e team. L’esperto pilota spagnolo resta così il “Re” di Spagna, dopo i due titoli del CEV Extreme (2008 e 2009), altrettanti nell’Europeo Superstock 1000 (2008 e 2009) oltre che all’affermazione quest’anno nell’Europeo Supersport ad Albacete. Una bacheca di trofei quasi impareggiabile nel motociclismo internazionale per l’ennesimo titolo ampiamente merito che, tuttavia, non sembra aprirgli ancora le porte del mondiale, se non da collaudatore della Suter Moto1 per la stagione 2012. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e di questo dobbiamo essere orgogliosi perchè dopo la prima gara non abbiamo sbagliato nulla“, spiega Carmelo Morales. “Per quest’ultima prova sapevo che mi poteva bastare un piazzamento ed è per questo che mi sono accontentato, sono stato lontano da possibili errori, mi son messo in una posizione a distanza dal gruppo di piloti davanti a me e alle mie spalle. Non posso dire che è stata una vittoria facile, anzi, è stata probabilmente la stagione più sofferta della mia carriera. Alla prima gara abbiamo marcato uno zero, poi c’è stato il mio infortunio alla schiena per la caduta nel mondiale (spaventoso incidente a Barcellona, ndr), abbiamo dovuto reagire dando il massimo per esser competitivi. Adesso siamo felici di questo successo, è un altro titolo e possiamo guardare con fiducia al futuro“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy