CEV Moto2: Carmelo Morales nel mondiale, ma continuerà nel CEV

CEV Moto2: Carmelo Morales nel mondiale, ma continuerà nel CEV

Doppio impegno per Morales

Commenta per primo!

La notizia è stata confermata ufficialmente in occasione dei test al Motorland Aragon: Carmelo Morales, campione CEV Moto2 in carica, correrà nel mondiale a partire dalla tappa di Barcellona con la Moriwaki MD600 del Desguaces La Torre G22 in sostituzione di Raffaele De Rosa.

Nonostante questo importante impegno nella serie iridata, Morales proseguirà a correre nel CEV Moto2 sempre con la Suter del team Gigaset Laglisse, con l’obiettivo di difendere il titolo conseguito nella passata stagione. La squadra di Jaime Fernandez Aviles ha “liberato” Carmelo per coronare il sogno di correre nel Motomondiale, dopo una lunga avventura insieme a partire dalla Copa Cagiva, Copa Aprilia, CEV Extreme (campione nel 2008 e 2009), CEV Moto2 (titolo lo scorso anno) e nelle prove uniche del Campionato Europeo ad Albacete: primo nella Superstock 2008 e 2009, campione tra le Supersport nel 2010.

“Devo ringraziare la famiglia Nieto (titolare del G22 Racing Team) per questa grande opportunità“, ha detto Morales, vincitore al Motorland Aragon nel CEV Moto2. “Oltre a loro sono grato a Jamie Fernandez Aviles e al team Laglisse per avermi aiutato a raggiungere questo obiettivo: per tanti anni ho cercato un posto nel mondiale, finalmente ci sono riuscito. Ovviamente oltre a questo impegno proseguirò nel CEV dove l’obiettivo sarà sempre quello: confermarmi campione e puntare alla vittoria anche nell’Europeo di Albacete“.

Tra il Motomondiale ed il CEV non vi sono concomitanze in calendario, favorendo così questo doppio impegno per Carmelo Morales che dovrà spesso nel giro di pochi giorni trovare il feeling con due moto diverse: Suter nel CEV, Moriwaki nel mondiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy