CEV Moto2: atto finale a Jerez con Morales vicino al titolo

CEV Moto2: atto finale a Jerez con Morales vicino al titolo

Basterà un 12° posto

Commenta per primo!

Potenzialmente ancora quattro piloti in corsa per il titolo, ma un solo grande favorito. Questa la tematica dell’ultima tappa stagionale del CEV Moto2 in programma questo fine settimana al Circuito di Jerez dove Carmelo Morales si presenterà con ben 21 punti di vantaggio sulla coppia Jordi Torres/Kev Coghlan, 24 su Daniel Rivas. Rapido il calcolo per i giochi campionati: al 31enne pilota iberico basterà un misero 12° posto per scrivere il proprio nome per primo nell’albo d’oro di una categoria, con tutti i pregi e difetti del caso, comunque “riuscita”. Carmelo Morales, che disporrà nuovamente di una Suter MMX “Evoluzione” del team Laglisse, è così ad un passo a completare tre anni senza eguali nel motociclismo iberico: titolo CEV Extreme nel 2008 e 2009, titolo Europeo Supersport quest’anno e Superstock 1000 nelle due precedenti stagioni. A questo bisogna aggiungere le ottime prove nel mondiale come “sostituto di lusso” ai team Pons e Racing Team Germany, abbastanza per meritarsi una bella chance il prossimo anno nella serie iridata. L’ha già ottenuta Kev Coghlan, in gara nel CEV con la FTR Moto del Monlau Competicion, sicuro di passare nel mondiale 2011 sotto le insegne dell’Aeroport de Castello sostituendo Alex Debon. Il pilota scozzese, già campione europeo e spagnolo Supersport, dovrà però dare il massimo questo weekend per quantomeno conquistare la seconda posizione di campionato ai danni dei portacolori Harris MR Griful, Daniel Rivas e Jordi Torres. Senza pensieri di classifica correranno ben quattro piloti come wild card direttamente dal mondiale di categoria. Questo il caso di Axel Pons, già a Valencia dove ha conteso la vittoria a Morales concludendo in 2° posizione con la KALEX del team Pons. Stessa moto, ma del Grand Prix Team Switzerland, per Randy Krummenacher all’esordio in gara tra le Moto2 dopo anni di 125 ed aver saltato la preannunciata wild card di settimana scorsa a Cheste. Tornerà nel CEV Xavier Simeon, al via delle prime due gare stagionali prima di esser promosso praticamente in pianta stabile nel campionato del mondo: per lui e per Yannick Guerra ci sarà la Moriwaki MD600 dell’Holiday Gym Racing con, soprattutto il pilota belga, tra i candidati alla vittoria (a Jerez vinse l’anno scorso tra le Supersport con una Yamaha R6). Oltre ai soliti protagonisti quali Roman Ramos con una MIR Racing in continua crescita, Ivan Moreno con la Moriwaki Andalucia Cajasol, Ivan Silva su Inmotec, doveroso seguire a Jerez i piloti italiani. Insieme a Gianluca Nannelli, 10° in classifica con la GAPAM GP201 del team Grillini, correrà nuovamente Federico D’Annunzio che ha degnamente esordito con la FTR Moto dell’Amalgama Team. Mancherà invece l’A&R Racing Team: chiusa la partnership con RSV Motor si pensa già alla stagione 2011.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy