CEV Moto2 Albacete Qualifiche: Xavi Vierge torna in pole

CEV Moto2 Albacete Qualifiche: Xavi Vierge torna in pole

Marini 7°, Fuligni 10°

Commenta per primo!

Alla ripresa delle ostilità del CEV Moto2 dopo la lunga pausa estiva, nei due turni di qualifiche ufficiali andati in scena oggi sul rinnovato tracciato di Albacete torna in pole position un pilota attualmente impegnato nel Mondiale di categoria. Xavi Vierge, diciottenne catalano prodotto del vivaio della RACC (la Reial Automobile Club de Catalunya, federazione motoristica della Catalogna), ha condotto la Tech 3 Mistral 610 del TargoBank CNS Motorsport per la seconda volta quest’anno in pole dopo l’exploit di inizio stagione all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão a cui, doveroso ricordarlo, aveva fatto seguire l’affermazione di Gara 2. Presentatosi in gran forma grazie all’ingaggio a tempo pieno nel Mondiale Moto2 direttamente con Tech 3 (ma i risultati finora non sono stati propriamente esaltanti…), il nativo di Barcelona in 1’32″179 è stato il più veloce già nel corso delle qualifiche della mattinata con soli 19 millesimi di vantaggio rispetto al capoclassifica di campionato Pons, margine consolidato nel corso della seconda sessione fino ai definitivi 0″297 grazie ad un apprezzabile giro in 1’31″831, primo ed unico ad infrangere il muro dell’1’32” sul rinnovato impianto di Albacete.

Per Vierge si tratta come detto della seconda pole stagionale dopo Portimão e la quarta in carriera nel CEV Moto2 (ci era già riuscito lo scorso anno proprio in Algarve e a Valencia), viatico per ambire domani ad un risultato di rilievo indispensabile per ridurre lo svantaggio di 39 punti nella generale rispetto ad un Edgar Pons dal passo costante e a dir poco competitivo in ottica-gara. Sceso in pista nelle QP2 soltanto per un ‘time attack’ finale attestandosi a poco meno di 3/10 dal più giovane connazionale, il figlio e fratello d’arte con la KALEX curata del Pons Racing ha mancato la terza pole consecutiva ritrovandosi in prima fila tra le due Tech 3 del TargoBank CNS Motorsport di Vierge e di un convincente Alan Techer, terzo seppur non al meglio della forma fisica. Superata la brutta botta al coccige conseguenza dello spaventoso volo nelle qualifiche di Alcañiz, il giovane centauro transalpino dai trascorsi da ricordare nella Red Bull MotoGP Rookies Cup si è presentato ad Albacete non al 100 % complice un highside nei test pre-evento di settimana scorsa con abrasioni/botte alla gamba destra e schiena al seguito.

Stringendo i denti Techer è riuscito nell’intento di ottenere un posto in prima fila davanti alle KALEX di Steven Odendaal (Argiñano & Ginés Racing Team, doppio podio nell’ultimo round disputatosi in Aragon) ed Eric Granado (Promoracing, reduce dall’ennesima vittoria a Curitiba nel Campionato brasiliano Supersport) più la Ariane2 del Team Stratos condotta da Alejandro Medina, pilota protagonista del CEV Moto3 stagione 2013 (si giocò il titolo di categoria), da due anni impegnato nella Moto2 con la stessa squadra e telaio migliorandosi di gara in gara. In controtendenza rispetto a quanto di buono profuso nei primi round, non è stata invece una qualifica propriamente da incorniciare per i nostri portabandiera: dopo tre-prime file consecutive in tre presenze nel CEV Moto2 (2° a Portimão e Montmelò, 3° ad Alcañiz), Luca Marini con il crono di 1’32″893 aprirà la terza fila scattando dalla settima casella con la KALEX #10 del Pons Racing.

Su questi livelli (gap di 1/10) si è attestato anche Federico Fuligni, in sella alla Suter MMX2 2014 del Team Ciatti reduce dal miglior risultato in carriera nel CEV Moto2 (4° in Gara 1 al MotorLand Aragón) e deciso a ribadire la sua tradizione favorevole ad Albacete (sul ‘vecchio’ layout concluse 5° lo scorso anno) prendendo il via dalla decima posizione preceduto anche da Tetsuta Nagashima (8° su KALEX di Teluru TSR, recente vincitore nella tappa dell’All Japan J-GP2 a Motegi disputatasi sotto la pioggia) e dal malese in costante ascesa Ramdan Rosli (KALEX del Petronas AHM Malaysia). Con pochi giri all’attivo nelle qualifiche 2 il giovanissimo Gabriele Ruiu (Suter Team Ciatti) non è andato oltre la venticinquesima casella, ma con tutto il potenziale per concretizzare una prodigiosa rimonta domani allo spegnimento del semaforo previsto per le 12:00 in punto.

FIM CEV Repsol 2015
Circuito de Albacete
CEV Moto2, Classifica Qualifiche

01- Xavi Vierge – TargoBank Motorsport – Tech 3 Mistral 610 – 1’31.831
02- Edgar Pons – Paginas Amarillas HP 40 Junior Team – KALEX Moto2 – + 0.297
03- Alan Techer – TargoBank Motorsport – Tech 3 Mistral 610 – + 0.792
04- Steven Odendaal – AGR Team – KALEX Moto2 – + 0.842
05- Eric Granado – Promoracing – KALEX Moto2 – + 0.897
06- Alejandro Medina – Team Stratos – Ariane2 – + 0.996
07- Luca Marini – Paginas Amarillas HP 40 Junior Team – KALEX Moto2 – + 1.062
08- Tetsuta Nagashima – Teluru TSR – KALEX Moto2 – + 1.090
09- Ramdan Rosli – Petronas AHM Malaysia – KALEX Moto2 – + 1.145
10- Federico Fuligni – Team Ciatti – Suter MMX2 – + 1.158
11- Dimas Ekky Pratama – Astra Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 1.523
12- Adrien Pittet – Swiss Junior Team Moto2 – Suter MMX2 – + 1.545
13- Marcos Ramirez – Autos Arroyo Pastrana Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.931 (STK600)
14- Miquel Pons – DV Racing – Inmotec Moto2 – + 1.934
15- Max Enderlein – DV Racing – KALEX Moto2 – + 1.947
16- Marco Nekvasil – Interwetten Fritze Tuning – FTR Moto M212 – + 2.054
17- Juan Manuel Solorza – Swiss Junior Team Moto2 – Suter MMX2 – + 2.118
18- Thomas Gradinger – Cofain Racing Team – FTR Moto M212 – + 2.161
19- Julian Miralles – Bullit Cuna de Campeones – MIR Racing Moto2 – + 2.187
20- Thibaut Bertin – JEG Racing – Suter MMX2 – + 2.733
21- Marcel Brenner – H43 Team Talasur Blumaq – H43 Moto2 – + 2.780
22- Xavi Cardelus – Promoracing – KALEX Moto2 – + 2.844
23- Maximilian Scheib – Team Stratos – Ariane2 – + 2.916
24- Nikki Coates – Team Stratos – Ariane2 – + 3.000
25- Gabriele Ruiu – Team Ciatti – Suter MMX2 – + 3.184
26- Pedro Nuno Romero – Team Target Yamaha FMP Unixira – Yamaha YZF R6 – + 3.241 (STK600)
27- Thomas Sigvartsen – H43 Team Talasur Blumaq – H43 Moto2 – + 3.500
28- Bartolomé Sanchez – H43 Team Talasur Blumaq – H43 Moto2 – + 3.582
30- Daniel Torreno – PPRT Speed Motos Estepona – Honda CBR 600RR – + 5.151 (STK600)
31- Stephane Frossard – Stef Racing Team – Suter MMX2 – + 5.241
32- Lachlan Epis – Alba Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.869 (STK600)
33- Juan Luis Ortiz – PPRT Speed Motos Estepona – Yamaha YZF R6 – + 7.074 (STK600)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy