CEV Moto2: al Motorland Aragon il secondo round 2011 con 36 piloti al via

CEV Moto2: al Motorland Aragon il secondo round 2011 con 36 piloti al via

I piloti Suter Laglisse favoriti

Saranno 36 i piloti al via questo fine settimana per il secondo appuntamento stagionale del CEV Moto2 in programma sul tracciato “Motorland Aragon” di Alcaniz, con una grande varietà di nazioni rappresentate (ben 12, anche se 25 dei 36 protagonisti sono tutti di passaporto spagnolo) e di telaisti impegnati con Suter, Moriwaki, PromoHarris, AJR, IAMT, MZ, Inmotec, Bimota e chi più ne ha, più ne metta. Stando ai responsi della prima gara disputatasi lo scorso 17 aprile, la seconda stagione del CEV Moto2 sarà un discorso a sè tra gli alfieri del team Gigaset Laglisse Jordi Torres (vice-campione in carica, vincitore a Jerez) e Carmelo Morales (campione 2010 tra le Moto2 ed europeo Supersport, senza contare i vittoriosi trascorsi tra le Extreme). In pochi giri i due piloti con le Suter MMXI preparate da Laglisse hanno preso il largo sugli inseguitori dando vita ad un emozionante duello. Ad avere la meglio è stato Jordi Torres, grazie ad un attacco… impossibile alla staccata della “Nieto” che ha sorpreso Carmelo Morales, tester Suter per la MotoGP 2012, per la prima volta sconfitto da un proprio compagno di squadra dopo 3 anni di assoluto dominio tra le Moto2 e Superstock. Soltanto il Motorland Aragon dirà se si tratta della classica “eccezione che conferma la regola”, o se quest’anno Torres può davvero lottare con il suo caposquadra per aggiudicarsi il titolo nazionale. La speranza è di assistere ad una bella lotta aperta anche ad altri protagonisti come Ivan Moreno, sul podio a Jerez con la Moriwaki dell’Andalucia Banca Civica, vincendo la volata finale con l’esordiente (tra le Moto2) Tomoyoshi Koyama, passato alle 4 tempi con la Suter del CIP Moto dopo anni di esperienza nel mondiale 125cc. Il pilota giapponese ben figurò ad Alcaniz lo scorso anno nella ottavo di litro, anche se su questo tracciato dovrà vedersela anche da Roman Ramos, in lizza per la vittoria nel 2010 con la MIR Racing, oggi passato alla Suter del team di Karlos Arguinano. A Jerez ha messo in mostra il proprio potenziale prima di un errore anche Manuel Tirado con una Inmotec, senza scordarci del giovanissimo Jake Gagne, campione Red Bull Rookies Cup in carica, passato dalle KTM RC 125 da 40 cavalli alla PromoHarris Moto2 600cc 120cv schierata dal rinnovato Promoracing (ex-Jack & Jones by Banderas nel mondiale) che presenta in griglia altri due talenti del calibro di Mathew Scholtz e Isaac Vinales. Unico italiano presente in griglia Mattia Tarozzi, impegnato lo scorso week-end nel CIV a Monza, sempre presente nel campionato spagnolo con la Suter del Faenza Racing. Atteso all’esordio nel CEV Moto2 Lukas Pesek, infortunatosi alla caviglia in una sessione di test al Lausitzring, pronto a dire la sua con la IAMT RP2 scelta anche dalla MZ per il mondiale lo scorso fine settimana a Estoril con Anthony West in sella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy