CEV: le novità della serie “Internazionale”, arriva la SBK, montepremi da 500 mila euro

CEV: le novità della serie “Internazionale”, arriva la SBK, montepremi da 500 mila euro

Il CEV internazionale

Commenta per primo!

Dorna Sports e la Federazione Motociclistica Internazionale hanno annunciato in data odierna diverse novità per la stagione 2014 del CEV, per la prima volta non più “Campionato spagnolo”, bensì “Internazionale” con la denominazione ufficiale di FIM CEV Repsol International Championship 2014.

Come già svelato in precedenza saranno 8 gli appuntamenti del calendario, con due trasferte al di fuori della Spagna: il 18 maggio a Le Mans in concomitanza con il Motomondiale (solo classe Moto3), il 2 novembre all’Autodromo do Algarve di Portimao.

Saranno sempre quattro le classi del CEV: Moto3, Moto2, la Kawasaki Z Cup e la novità “Superbike”, precedentemente riconosciuta come “Stock Extreme”. Il CEV Superbike adotterà lo stesso regolamento del CEV Stock Extreme ispirato alla Superstock 1000 FIM Cup, ma con “gomma libera” (slick da 17″, senza fornitore unico).

Per il 2014 resteranno invariati i costi d’iscrizione rispetto al 2013, mentre il montepremi complessivo previsto per le varie classi del CEV sarà di 500.000 euro stanziati dagli sponsor (Repsol, “title sponsor”, in primis),

FIM CEV Repsol International Championship 2014
Il Calendario

06/04: Jerez (Spagna) 2 gare Moto3
18/05: Le Mans (Francia) solo Moto3
08/06: MotorLand Aragon (Spagna) 2 gare Moto2 e Superbike
22/06: Barcellona (Spagna) 2 gare Moto3
06/07: Albacete (Spagna) 2 gare Superbike
07/09: Navarra (Spagna) 2 gare Moto2
02/11: Portimao (Portogallo) 2 gare Moto2 e Superbike
16/11: Valencia (Spagna) 2 gare Moto3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy