CEV: al Circuito di Navarra di scena i primi test collettivi 2013

CEV: al Circuito di Navarra di scena i primi test collettivi 2013

Moto3, Moto2 e Stock in pista

Commenta per primo!

Al Circuito de Navarra di Los Arcos nei pressi di Pamplona in questi giorni è iniziata “ufficiosamente” la stagione 2013 del CEV Repsol con i primi test collettivi organizzati dal Monlau Competición che hanno visto la presenza di sette differenti squadre per 15 piloti delle classi Moto3, Moto2 e Stock Extreme. Nelle 7 ore di tempo a disposizione dalle 10:00 alle 17:00 i piloti del CEV presenti hanno cercato di percorrere il maggior numero di kilometri possibili per prepararsi alla stagione 2013 del Campeonato de España de Velocidad, con una serie di novità in pista. Maria Herrera (Moto3) seguita da Dani Rivas (KALEX Moto2) Partendo dalla Moto3 proprio il Monlau Competición, “sdoppiatosi” in questi giorni per il doppio programma tra mondiale (con gli ultimi due Campioni Alex Rins e Alex Marquez) e CEV, ha schierato i suoi quattro piloti al gran completo: su KTM RC 250 R la riconfermatissima Maria Herrera, Marcos Ramirez ed il nostro Alessio Castelli (promosso dalla PreMoto3 Series del CMV), con una Suter Honda MMX3 l’indiano Sarath Kumar dai trascorsi nel Mondiale 125 GP e CIV. Nella Moto2 si è assistito al primo confronto tra Dani Rivas (nuovamente al via con una KALEX di TSR Motorsport) e Roman Ramos (sempre su Ariane2), ma è nella Stock Extreme dove si sono evidenziati in pista tre attesi protagonisti come gli ex-Campioni Xavier Fores (Ducati 1199 Panigale R di Pompone Squadra) ed Ivan Silva (al rientro su BMW) ed Hector Faubel, ex-vice-iridato 125 GP, quest’anno al via del CEV Stock Extreme con una BMW S1000RR HP4 del Team Stratos. Hector Faubel e Alessio Castelli La stagione 2013 del CEV Repsol prenderà il via il prossimo 28 aprile al Circuit de Catalunya di Montmelò con due gare in programma per la classe Moto3, 1 invece per Moto2 e Stock Extreme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy