CEV 125 Motorland Aragon Qualifiche: Rins si conferma in pole

CEV 125 Motorland Aragon Qualifiche: Rins si conferma in pole

Bene gli italiani nelle qualifiche

Anche al Motorland Aragon di Alcaniz Alex Rins ha fatto sua la pole position nel CEV 125. Il nuovo pupillo di Emilio Alzamora, al secondo anno tra le 125 da Gran Premio con la Derbi del Team Catalunya Caixa Repsol (meglio conosciuto come “Monlau Competicion”), ha bissato il risultato di Jerez pur senza replicare la superiorità mostrata in Andalusia come conferma il secondo tempo a meno di due decimi di Jorge Navarro, schierato dal Team Curvacero con seguito anche di Aspar.

Rins resta il favorito per la seconda gara stagionale anche se ci sono competitivi avversari sulla carta, tra questi Josep Rodriguez (3° con la Aprilia del Wild Wolf MS con supporto della federazione catalana RACC), ma soprattutto i nostri portabandiera. Francesco Bagnaia, ingaggiato proprio da Alzamora con il Team Catalunya Caixa Repsol, dopo il 7° posto all’esordio di Jerez spicca il 4° tempo che vale la prima fila.

Direttamente dal CIV ben figurano anche i portacolori del Team Italia Gabrielli con Niccolò Antonelli 5° e Romano Fenati 7° (reduce dall’affermazione nella serie tricolore a Monza), entrambi alla prima presa di contatto con il Motorland Aragon di Alcaniz. Nella top-10 anche Massimo Parziani, 9° con la Aprilia del Faenza Racing, mentre Manuel Tatasciore (Tey Racing) è 14° davanti a Paolo Giacomini (Team Italia Gabrielli) con Francesco Mauriello, campione italiano in carica arrivato direttamente dal Motomondiale con la Aprilia del WTR Ten10 Racing, 17°.

Tra i protagonisti del CEV da segnalare il sesto tempo di Alex Marquez, seguito ai box da suo fratello Marc, ed il 12° della velocissima Ana Carrasco che punta alla top-10 con la Aprilia del Hype Energy Drink Team DVJ. Nota a margine, sono soltanto 29 i piloti al via di Alcaniz, in drastico calo rispetto ai numeri da boom assoluto delle ultime stagioni.

CEV Buckler 125 GP 2011
Motorland Aragon, Classifica Qualifiche

01- Alex Rins – Team Catalunya Caixa Repsol – Derbi RSW 125 – 2’02.237
02- Jorge Navarro – Team Curvacero – Aprilia RSW 125 – + 0.183
03- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 0.602
04- Francesco Bagnaia – Team Catalunya Caixa Repsol – Derbi RSW 125 – + 0.701
05- Niccolò Antonelli – Team Italia Gabrielli – Aprilia RSW 125 – + 1.114
06- Alex Marquez – Team Catalunya Caixa Repsol – Derbi RSW 125 – + 1.166
07- Romano Fenati – Team Italia Gabrielli – Aprilia RSW 125 – + 1.168
08- Eric Granado – MIR Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.297
09- Massimo Parziani – Faenza Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.581
10- Albert Arenas – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 1.661
11- Juanfran Guevara – Team Murcia Pramac – Aprilia RSW 125 + 1.813
12- Ana Carrasco – Hype Energy Drink Team DVJ – Aprilia RSW 125 – + 2.061
13- John McPhee – KRP Racing Steps Foundation – Aprilia RSW 125 – + 2.127
14- Manuel Tatasciore – Tey Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.446
15- Paolo Giacomini – Team Italia Gabrielli – Aprilia RSW 125 – + 2.764
16- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – + 2.792
17- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.894
18- Ruben Gonzales – Wild Wolf MS – Aprilia RSW 125 – + 3.634
19- Fraser Rogers – KRP Racing Steps Foundation – Aprilia RSW 125 – + 4.090
20- Pedro Rodriguez – Turismo de Aragon Team DVJ – Aprilia RSW 125 – + 4.379
21- Mori Syunya – Team Nobby – Honda RS125R – + 4.566
22- Aitor Cremades – Team Quinto Almoradi – Aprilia RSW 125 – + 4.577
23- Alan Techer – Team Provence Moto Sport – Aprilia RSW 125 – + 4.981
24- Agusti Levy Ramon – L.K.V. SAG – Honda RS125R – + 5.166
25- Morgan Berchet – Team Provence Moto Sport – Aprilia RSW 125 – + 5.484
26- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 7.711
27- Alejandro Gomez – Team Bradol – Honda RS125R – + 9.425
28- Samuel Rankin – BRP Racing – Aprilia RSW 125 – + 9.473
29- Javier Martinez – Spirit Racing Team – Honda RS125 – + 16.275

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy