CEV 125: a Jerez per eleggere il campione, italiani e le Moto3 da seguire

CEV 125: a Jerez per eleggere il campione, italiani e le Moto3 da seguire

Rins Vs Marquez a Jerez

Commenta per primo!

Legittima curiosità sul rendimento delle Moto3 in gara dopo la sensazionale (e clamorosa) affermazione di Miguel Oliveira su Honda NSF250R del Monlau Competicion a Valencia, ma nel CEV 125 il prossimo fine settimana a Jerez de la Frontera si assegna il titolo 2011. Un riconoscimento prestigioso che, precedenti alla mano, spalanca le porte del Motomondiale: questa l’ambizione dei due giovani “prodotti” del vivaio di Emilio Alzamora, da una parte Alex Rins, dall’altra Alex Marquez (fratellino di Marc), separati da soli 12 punti in classifica per un duello tutto in casa Team CatalunyaCaixa Repsol. Rins, vincitore quest’anno a Jerez e Barcellona, è riuscito a limitare i danni a Valencia dopo una partenza da dimenticare a cui ha fatto seguire una rimonta senza precedenti: da 42esimo allo start, 31esimo al termine del primo giro, il giovane pilota iberico ha concluso quarto sul traguardo, perdendo nel confronto diretto soltanto 3 punticini a vantaggio di Marquez. Sarà un duello da seguire con legittime e doverose attenzioni in ottica mondiale 2012 con inevitabilmente Alex Rins grande favorito sulla carta, terzo lo scorso anno alle spalle di Maverick Vinales e Miguel Oliveira (vincendo all’esordio con la 125 da GP a Barcellona), pronto ad accontentarsi anche di un 3° posto per centrare l’obiettivo finale. Sarà invece costretto a vincere Alex Marquez, il tutto sperando in un passo falso del proprio compagno di squadra: uno scenario tutt’altro che impossibile, ripercorrendo le fasi significative della stagione 2011. Se Rins e Marquez si daranno battaglia per il titolo, fuori da ogni pressione di campionato correrà il nostro campioncino Francesco Bagnaia, terzo in classifica all’esordio nel CEV vantando la vittoria di Albacete sempre con la Derbi RSW vestita Repsol e CatalunyaCaixa del Monlau Competicion. “Pecco” a Valencia ha dato prova del proprio valore giocandosi il primato, salvo correr sulla difensiva nel rush finale per un banale problema tecnico, aprendo le porte per la quinta posizione anche al connazionale Campione Italiano 125 GP in carica (e futuro pilota Gresini in Moto3) Niccolò Antonelli. Tra i 42 iscritti in Andalucia non mancherà ovviamente una folta pattuglia tricolore composta anche da Massimo Parziani (top-10 a Valencia con il Faenza Racing), Andrea Migno (a tratti in 6° posizione a Cheste, 13° sul traguardo) e Federico Fuligni, giovane promessa/scommessa dell’ElleGi Racing. Come detto per Jerez la Moto3 rappresenterà una tematica d’interesse e discussione con Miguel Oliveira che farà di tutto per bissare l’impresa di Valencia, affiancato nel computo degli iscritti anche dal pupillo HRC Kenta Fuji (Honda Technomag CIP), Xavi Vierge (Team RACC Honda), Francisco Garcia (Griful Honda) più le Moriwaki di Daniel Saez (Team JJSaez) e Alejandro Medina (Team VRC) per un vero e proprio antipasto del mondiale 2012.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy