CEV Moto3 Valencia Gara 2: Toba in trionfo, Dalla Porta sul podio

CEV Moto3 Valencia Gara 2: Toba in trionfo, Dalla Porta sul podio

Kaito Toba sorprende Marcos Ramirez e conquista la vittoria, Lorenzo Dalla Porta sul 3° gradino del podio.

Un quindicenne giapponese sul gradino più alto del podio del ‘Mundialito’. Sembrava una visione utopistica qualche stagione or sono, ma adesso è realtà: Kaito Toba, primo Campione della Shell Advance Asia Talent Cup e schierato proprio dall’Asia Talent Team diretto da Alberto Puig e Hiroshi Aoyama, si è assicurato la vittoria in Gara 2 al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo sorprendendo Marcos Ramirez (in trionfo nella prima manche, capoclassifica di campionato) e con il nostro Lorenzo Dalla Porta, complici i 5″ di penalità comminati a Jeremy Alcoba, 3° conquistando il secondo podio in carriera nel CEV Moto3. Se in Gara 1 un plotone di 6-7 piloti si è giocato a tratti la prima posizione anticipando la fuga in solitaria di Ramirez, nella corsa pomeridiana lo stesso portacolori del Leopard Junior Team Stratos è scappato via nelle battute iniziali della contesa ritrovandosi ‘braccato’ da un Toba brillante sin dalle prime prove libere.

L’originario di Fukuoka, monitorato con attenzione dalla HRC da un triennio a questa parte, ha tuttavia atteso il diciottesimo nonchè ultimo giro in programma per sferrare l’attacco all’ingresso della curva 11 sorprendendo Ramirez, impossibilitato a rispondergli lasciando così alla giovane promessa del Sol Levante una vittoria difficile da pronosticare alla vigilia. Fa festa grande il Giappone e Kaito Toba, a dispetto del più quotato compagno di squadra Ayumu Sasaki (fuori gioco al terzo giro), centra così una vittoria storica a suggellare la buona riuscita del progetto Asia Talent Cup, monomarca su base Honda NSF250R promosso da HRC e Dorna Sports per valorizzare nuovi talenti del motociclismo asiatico e dell’Oceania. Campione dell’inaugurale edizione del 2014, superato un 2015 tra alti e bassi proprio nel CEV e nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, Toba trionfa lasciando a Marcos Ramirez (KTM Leopard Junior Team Stratos) il secondo posto che vale la leadership in campionato.

Secondo podio nel CEV Moto3 per Lorenzo Dalla Porta
Secondo podio nel CEV Moto3 per Lorenzo Dalla Porta

Dopo il podio di Dennis Foggia in Gara 1, gli italiani si confermano grandi interpreti del ‘Mundialito’ con il poleman Lorenzo Dalla Porta (Husqvarna LaGlisse) sul terzo gradino del podio fronteggiando la concorrenza di Makar Yurchenko (KTM 42Motorsport di Alex Rins), favorito dalla penalizzazione di 5″ inflitta al giovanissimo Jeremy Alcoba (Honda Monlau) per aver, a più riprese, superato il limite di demarcazione della pista oltre il cordolo di contenimento. Per il pilota toscano si tratta del secondo podio in carriera nel CEV dopo il 3° posto a Jerez lo scorso mese di novembre, tra i pochi italiani a sorridere in questa rocambolesca seconda manche. Di fatto non partito in Gara 1, il Campione CIV Moto3 in carica Marco Bezzecchi (Mahindra Aspar) ha rimontato dalla 21° all’11° posizione finale, a punti anche Davide Pizzoli (13°, KTM 42Motorsport), sfuma questo traguardo per Tony Arbolino (16°, Honda Sic 58 Squadra Corse) con Filippo Fuligni (KTM 42Motorsport) 18°, Yari Montella (partito dalla pit lane) 21° e Stefano Nepa (Mahindra 3570 Racing Team) 23° al debutto.

Non è di fatto partito per un problema all’avvio dopo il prodigioso settimo posto in rimonta di Gara 1 invece Stefano Manzi (Mahindra Aspar), una scivolata ha compromesso la corsa di Walter Sulis (Team Pileri), tanta sfortuna per Dennis Foggia, a terra nel corso dell’ottavo giro in seguito di un contatto con Rory Skinner alla curva 11 con il secondo podio di giornata ampiamente alla portata. Per il portacolori della VR46 Riders Academy possibilità di rifarsi tra poche settimane a Le Mans, teatro del secondo round in concomitanza, per il terzo anno consecutivo, con la MotoGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy