CEV Moto3 Penultimo round a Jerez con Dalla Porta leader

CEV Moto3 Penultimo round a Jerez con Dalla Porta leader

Lorenzo Dalla Porta capoclassifica del CEV Moto3, tra i tanti italiani attesi protagonisti del penultimo round 2016 in agenda a Jerez de la Frontera.

Trentanove iscritti, 2 gare in programma, 50 punti in palio per un penultimo appuntamento stagionale del CEV Moto3 che potrebbe risultare determinante ai fini-campionato. Il “FIM Moto3 Junior World Championship” fa tappa a Jerez de la Frontera annoverando sempre il nostro Lorenzo Dalla Porta al comando della classifica di campionato, ma anche tanti piloti (di già!) al via a tempo pieno della serie iridata con un pronostico apertissimo alla luce dei verdetti offerti dall’unica gara disputatasi a fine agosto in quel di Portimão.

DALLA PORTA LEADER – Con 100 punti ancora in gioco nella doppia-finale tra Jerez e Valencia, in Andalusia il nostro Lorenzo Dalla Porta si presenterà forte di un tesoretto di 31 lunghezze di vantaggio nei confronti di Marcos Ramirez da amministrare facendo affidamento sul suo ruolino di marcia fuori discussione: nelle 8 gare sin qui andate in archivio ben 7 podi (consecutivi) collezionati, comprensivi di 4 vittorie. Vero, in Algarve (per soli 3 millesimi…) è sfumata un’ulteriore mini-fuga-campionato, ma l’alfiere del Team LaGlisse ha tutto il potenziale per tornare sul gradino più alto del podio in quel di Jerez. Risolti i problemi alla spalla che ne hanno inficiato il suo rendimento nelle recenti tre apparizioni iridate con lo Sky Racing Team VR46, il futuro portacolori Mahindra-Aspar punta a lasciare Jerez intravedendo il titolo Mondiale Junior 2016 così da potersi concentrare sul celebre ‘trittico‘ extra-europeo del mese di ottobre.

39 iscritti nella tappa del CEV Moto3 a Jerez
39 iscritti nella tappa del CEV Moto3 a Jerez

GLI AVVERSARI – Un proposito ambizioso che si scontra con la combattività del suo più diretto inseguitore Marcos Ramirez, tornato alla vittoria a Portimão con la KTM del sodalizio tra Team Stratos e Leopard Racing, ritrovandosi ora a -31 dalla testa della classifica. L’attuale alfiere del World Wide Race (Platinum Bay Real Estate) nel Mondiale non si tirerà certamente indietro nella bagarre nelle due gare in programma domenica alle 12:00 e 15:00, medesimo discorso per l’altro contendente al titolo Kaito Toba, pupillo HRC e vincitore sabato scorso di Gara 1 della Red Bull MotoGP Rookies Cup al MotorLand Aragón di Alcañiz, con la prima Honda NSF250RW dell’Asia Talent Team di Alberto Puig determinato a tornare sul gradino del podio al fine di onorare l’imminente ufficialità del suo futuro impegno nel Motomondiale (con Honda Drive M7 SIC?). Sbarcheranno l’anno prossimo nel contesto iridato anche Albert Arenas (con Aspar Mahindra) e Ayumu Sasaki, neo-Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016, indiziato per difendere i colori di una delle squadre di riferimento HRC (Honda Team Asia?). Tutto da scrivere il futuro invece di Raul Fernandez, in costante ascesa con la seconda Husqvarna LaGlisse tanto da giocarsi la vittoria in Algarve, così come di Alonso Lopez: troppo giovane per il Mondiale il baby-prodigio di Emilio Alzamora, al rientro dopo la ‘punizione-squalifica‘ scontata con l’assenza forzata di Portimão.

GRAND’ITALIA – Dalla Porta, ma non sono. Nel ‘Mundialito‘ si parla sempre più italiano tanto che saranno ben 10 (di fatto 1/4 dello schieramento) i nostri portabandiera al via, molti dei quali dai propositi bellicosi. Rispettando la classifica di campionato, Tony Arbolino certo della promozione al Mondiale 2017 sempre con la Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli punta a tornare sul podio e, perchè no, archiviare la biennale esperienza nel CEV con una vittoria. Un traguardo da raggiungere in prospettiva anche per Dennis Foggia, dal rendimento altalenante con la KTM della VR46, per certi versi sfiorato in Algarve da Stefano Manzi; tra i nomi-mercato dell’ultimo periodo, il riminese con la Mahindra ufficiale si era ritrovato in testa prima di un inconveniente tecnico, trovando tuttavia il modo di rifarsi da wild card a Silverstone nel Mondiale (4° assoluto ad un soffio dal podio) guadagnandosi l’investitura di pilota della VR46 Riders Academy nei giorni successivi. Al box Mahindra Racing punta al riscatto un altro pilota destinato a correre nel Mondiale 2017 come Marco Bezzecchi (con CIP Moto?), proseguirà la crescita con la terza Husqvarna LaGlisse anche Davide Pizzoli senza scordarci di Filippo Fuligni (KTM Procercasa 42Motorsport), Matteo Ghidini (con la sperimentale CR016H di Oliviero Cruciani) e del rientrante Stefano Nepa, passato nel frattempo da Mahindra a KTM sempre con il 3570 Racing Team.

Manzi (62), Toba (32), Sasaki (33), Ramirez (42) tra i piloti da seguire
Manzi (62), Toba (32), Sasaki (33), Ramirez (42) tra i piloti da seguire

FIM CEV Moto3 Junior World Championship 2016
La Classifica di Campionato

01- Lorenzo Dalla Porta – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 163
02- Marcos Ramirez – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – 132
03- Kaito Toba – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – 90
04- Raul Fernandez – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 67
05- Alonso Lopez – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 65
06- Ayumu Sasaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – 62
07- Jeremy Alcoba – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 58
08- Albert Arenas – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – 58
09- Kazuki Masaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – 55
10- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – 50
11- Dennis Foggia – Junior Team VR46 Riders Academy – KTM RC 250 GP – 50
12- Stefano Manzi – Mahindra Aspar Junior Team – Mahindra MGP3O – 49
13- Makar Yurchenko – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – 41
14- Jaume Masia – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 26
15- Nakarin Atiratphuvapat – Asia Talent Team AP – Honda NSF250RW – 25
16- Marco Bezzecchi – Mahindra Aspar Junior Team – Mahindra MGP3O – 21
17- Enzo Boulom – TMR Competicion – KTM RC 250 GP – 16
18- Gerard Riu – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – 13
19- John McPhee – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-16 – 12
20- Karel Hanika – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – 11
21- Aaron Polanco – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – 11
22- Alex Ruiz – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – 10
23- Rufino Florido – H43 Team BeOn Blumaq – BeOn Moto3 2016 – 9
24- Davide Pizzoli – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 9
25- Yari Montella – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – 6
26- Andi Farid – Astra Honda – Honda NSF250RW – 4
27- Maximilian Kappler – SaxoPrint RZT – KTM RC 250 GP – 2
28- Bruno Ieraci – Miralux Pos Corse – TM Moto3 – 2
29- Filip Salac – HMA Llimsual Racing – KTM RC 250 GP – 1
30- Filippo Fuligni – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – 1
31- Rory Skinner – Racing Steps Foundation – FTR KTM – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy