CEV Moto3 Catalunya, Gara 2: Vittoria di Pagliani, doppietta italiana con Vietti 2°

CEV Moto3 Catalunya, Gara 2: Vittoria di Pagliani, doppietta italiana con Vietti 2°

Due bandiere rosse condizionano Gara 2 al Montmeló, portando ad una gara sprint nella quale trionfa Manuel Pagliani. Doppietta italiana con Vietti secondo, 3° Alcoba.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Una Gara 2 incidentata ed interrotta per ben due volte dalla bandiera rossa, fino ad uno sprint di soli sei giri: Manuel Pagliani conquista così una nuova vittoria, seguito a ruota dal connazionale Celestino Vietti Ramus e da Jeremy Alcoba. Top ten anche per Stefano Nepa, settimo, e Yari Montella, decimo.

Scattano ottimamente il duo Junior Estrella Galicia e Fernandez, mentre il poleman Pagliani perde qualche posizione, ma abbiamo subito la caduta spettacolare (senza conseguenze) per Riu, che chiude la sua gara, discorso simile anche per Deniz Öncü e Viu. Poco dopo però la gara viene interrotta per l’esposizione della bandiera rossa, seguita all’incidente tra un buon numero di piloti: è Tatay a scatenare la carambola con la rottura del motore della sua moto, provocando la caduta anche dei colleghi vicini, compreso Nesbitt, il più dolorante e portato fuori in barella.

Si riparte con una procedura veloce ed una gara ridotta a 10 giri, con le posizioni originarie in griglia di partenza. Scatta nuovamente Garcia, stavolta tallonato da Pagliani che si riprende subito la testa della corsa. Tra i primi si vedono anche Nepa e Zannoni, protagonisti di un duello con Alcoba per la terza posizione, puntando anche alla rimonta sui primi due che scappano. Arriva però una nuova bandiera rossa per un botto tra Toledo, Orgis e Andreas Perez, fatto che interrompe nuovamente la gara: l’ultimo di questi viene portato in elicottero in ospedale, sembra in condizioni molto serie.

Si ripartirà dopo una lunga attesa per una mini-competizione di appena sei giri. La partenza migliore è quella di Viu, tornato in pista senza problemi nonostante la precedente caduta, ma visti i pochi giri a disposizione si infiamma fin da subito la battaglia. Da segnalare anche un incidente tra Bruno Ieraci, Deniz Öncü e José Julian Garcia, che provoca il ritiro di tutti e tre. Non mancano i colpi di scena finali, in particolare con Ai Ogura che scivola nelle ultime curve cercando di mantenersi nella battaglia per la prima posizione.

L'arrivo sul traguardo dei protagonisti. Foto: Circuit de Barcelona-Catalunya
L’arrivo sul traguardo dei protagonisti. Foto: Circuit de Barcelona-Catalunya

Il fine settimana catalano si chiude con una doppietta italiana: Manuel Pagliani conquista una nuova splendida vittoria davanti al connazionale Celestino Vietti Ramus, al primo piazzamento sul podio in campionato. Terzo è Jeremy Alcoba, a precedere Raul Fernandez, Sergio Garcia e Marc Garcia, mentre Stefano Nepa chiude settimo, seguito da Apiwath Wongthananon, Yuki Kunii e Yari Montella.

La classifica finale

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy