CEV Moto3 Albacete Qualifiche: Lorenzo Dalla Porta fa poker di pole!

CEV Moto3 Albacete Qualifiche: Lorenzo Dalla Porta fa poker di pole!

Quarta pole position stagionale in cinque round nel CEV Moto3 per il nostro Lorenzo Dalla Porta, imprendibile anche nelle qualifiche di Albacete.

Chi lo ferma più? In pieno stato di grazia, Lorenzo Dalla Porta ha fatto sua la pole position anche al Circuito de Albacete, teatro di un quinto appuntamento stagionale del CEV Moto3 (o Mondiale Junior FIM che dir si voglia) che parla sempre più tricolore. Dopo Valencia, Le Mans e Alcañiz, il talentuoso pilota toscano non ha incontrato rivali assicurandosi la quarta pole in cinque round con la Husqvarna (KTM) del Team LaGlisse, pronto a riconfermarsi domani nell’unica gara in programma a partire dalle 13:00 dove farà i conti con qualche sorpresa del weekend (vedi Andi Farid) e con i rivali di sempre a cominciare da Marcos Ramirez, terzo a completare la prima fila.

SUPER LD48: 4 POLE IN 5 ROUND! – Forte della doppietta conseguita a Montmelò che gli ha permesso di conquistare e rafforzare la leadership in campionato con ben 31 lunghezze di vantaggio sul suo più diretto inseguitore Ramirez, ad Albacete Dalla Porta ha confermato di vivere un effettivo stato di grazia. In evidenza lo scorso weekend al TT Circuit Assen da sostituto dell’infortunato Jorge Navarro al team Honda Monlau (10° in gara, protagonista nelle qualifiche con un ideal time da pole…), una volta tornato in sella alla Husqvarna/KTM del Team LaGlisse il nativo di Prato ha ripreso dove aveva lasciato in Catalogna, ovvero davanti a tutti. Se ci sono qualcosa come 14 piloti racchiusi in meno di 1″, con il crono di 1’34″552 Dalla Porta ha lasciato a ben 4/10 il primo inseguitore che risponde al nome di Andi Farid, rivelazione di giornata, ma che nulla ha potuto nei confronti del nostro portabandiera. Lorenzo conferma così una tradizione favorevole per l’Italia ad Albacete (3 titoli europei tra 125cc e Moto3 dal 2009 al 2012 a firma Lorenzo Savadori, Romano Fenati e Matteo Ferrari), incrementando il palmares tricolore nel CEV Moto3: con questa siamo a quota 9 pole position, 4 a firma proprio di Lorenzo Dalla Porta, 2 di Nicolò Bulega (Jerez e Valencia 2015), 1 a testa per Francesco ‘Pecco’ Bagnaia (Barcellona 2012), Niccolò Antonelli (Valencia 2012) e Andrea Migno, in pole proprio ad Albacete nel 2013.

DALLA PORTA FA IL VUOTO, MA… – Con questa ennesima performance da rimarcare LDP48 è già secondo nella graduatoria All Time in materia di pole conquistate nel CEV Moto3 dal 2012 al 2016 preceduto dal solo bi-Campione Fabio Quartararo (9 pole), pronto domani a dare il massimo per assicurarsi, ove possibile, la quarta affermazione stagionale e consolidare la leadership in classifica. A mettere i bastoni fra le ruote all’ultimo Campione italiano 125cc della storia ci penseranno oltre che l’ex capoclassifica Marcos Ramirez (3° a completare la prima fila con la KTM del sodalizio tra Leopard Racing e Team Stratos) e al suo compagno di squadra Raul Fernandez (doppietta lo scorso weekend ad Assen nella Red Bull MotoGP Rookies Cup) un sorprendente Andi Farid Izdihar, promessa di Astra Honda (la filiale indonesiana della casa dell’ala dorata) schierato dall’Asia Talent Team diretto da Alberto Puig, addirittura secondo assoluto dopo la brutta botta al via di Gara 1 a Montmelò. Forte di una Honda NSF250RW ulteriormente aggiornata grazie ad un nuovo corpo farfallato HRC che fa volare anche gli altri promettenti “prodotti” della Asia Talent Team (Kaito Toba 9° precede il capoclassifica della Rookies Cup Ayumu Sasaki, 10° con Kazuki Masaki 13°), il diciottenne indonesiano ha avuto ragione di Ramirez, Fernandez e di un ritrovato Karel Hanika, al via del CEV dopo la sfortunata avventura Mondiale con World Wide Race riabbracciando il Freudenberg Racing Team, struttura con la quale vinse l’Europeo Moto3 2013 proprio ad Albacete. Il Campione 2013 della Red Bull MotoGP Rookies Cup ha staccato il quinto tempo a precedere il nuovo craque del motociclismo iberico Alonso Lopez (Honda Monlau), un Albert Arenas non al meglio della forma fisica (frattura dell’alluce del piede destro rimediata domenica scorsa ad Assen nel Mondiale sempre con Aspar Mahindra) più Gerard Riu, in costante ascesa ritrovandosi ottavo in griglia.

Stefano Manzi (Mahindra Junior Team) undicesimo in griglia.
Stefano Manzi (Mahindra Junior Team) undicesimo in griglia.

GLI ALTRI ITALIANI – Se Lorenzo Dalla Porta è in pole, per trovare un altro italiano bisogna scendere fino all’undicesima posizione con Stefano Manzi a poco più di 8/10 dalla vetta, con i colori dello Junior Team Mahindra Racing meglio rispetto al protagonista di Gara 2 a Montmelò Tony Arbolino (Honda Sic 58 Squadra Corse, 15°), ad un Davide Pizzoli tornato al Team LaGlisse ritrovandosi 17°, a seguire Dennis Foggia è 19° a precedere l’altro alfiere della VR46 Riders Academy Marco Bezzecchi (20°), più distanziati Yari Montella (27°), Filippo Fuligni (28°) e Matteo Ghidini (36°). Nella classe Moto3 Production nuova pole di Aleix Viu, trentesimo assoluto.

FIM CEV Moto3 Junior World Championship 2016
Circuito de Albacete
Classifica Qualifiche

01- Lorenzo Dalla Porta – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – 1’34.552
02- Andi Farid – Astra Honda Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.425
03- Marcos Ramirez – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – + 0.442
04- Raul Fernandez – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – + 0.575
05- Karel Hanika – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.597
06- Alonso Lopez – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.660
07- Albert Arenas – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.710
08- Gerard Riu – Leopard Junior Stratos – KTM RC 250 GP – + 0.716
09- Kaito Toba – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.831
10- Ayumu Sasaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.858
11- Stefano Manzi – Mahindra Aspar Junior Team – Mahindra MGP3O – + 0.865
12- Jeremy Alcoba – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.902
13- Kazuki Masaki – Asia Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.902
14- Vicente Perez – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 0.984
15- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.058
16- Makar Yurchenko – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 1.072
17- Davide Pizzoli – LaGlisse Academy – Husqvarna FR 250 GP – + 1.078
18- Aaron Polanco – MRW Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 1.104
19- Dennis Foggia – Junior Team VR46 Riders Academy – KTM RC 250 GP – + 1.124
20- Marco Bezzecchi – Mahindra Aspar Junior Team – Mahindra MGP3O – + 1.152
21- Jaume Masia – Junior Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 1.157
22- Walid Soppe – Dutch Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.184
23- Rory Skinner – Racing Steps Foundation KRP – FTR KTM – + 1.374
24- Enzo Boulom – TMR Competicion – KTM RC 250 GP – + 1.384
25- Nakarin Atiratphuvapat – Asia Talent Team A.P. – Honda NSF250RW – + 1.606
26- Alex Ruiz – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 1.636
27- Yari Montella – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 2.043
28- Filippo Fuligni – Procercasa 42Motorsport – KTM RC 250 GP – + 2.191
29- Maximilian Kappler – SaxoPrint RZT – KTM RC 250 GP – + 2.314
30- Aleix Viu – Team Larresport – Honda NSF250R – + 2.335 (Production)
31- Filip Salac – HMA Llimsual Racing – KTM RC 250 GP – + 2.385
32- Gabriel Martinez – MotoMex Team Moto3 – Mahindra MGP3O – + 2.397
33- Tim Georgi – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – + 2.425
34- Hector Garzo – XC Tech – Honda NSF250R – + 2.692 (Production)
35- Marc Garcia – H43 Team BeOn Blumaq – BeOn Moto3 – + 2.803
36- Matteo Ghidini – Cruciani Racing – Cruciani CR016H – + 3.045
37- Johnny Rotvik – Starol Racing – KTM RC 250 GP – + 4.386
38- Lyvann Luchel – Team Larresport – TSR3 Honda – + 5.061 (Production)
39- Chandler Cooper – XCTech – KALEX-KTM – + 5.719
40- Lukas Wenderborn – Robnor And Made- Honda NSF250R – + 6.053 (Production)

Servizio Fotografico di Manu Tormo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy