CEV Moto2: si rafforza la presenza italiana nella categoria

CEV Moto2: si rafforza la presenza italiana nella categoria

Federico Fuligni, Gabriele Ruju, Alex Bernardi e Samuele Cavalieri tra i piloti italiani confermati al via del CEV Moto2.

Archiviata una stagione 2015 che ha visto per la prima volta un nostro portabandiera conquistare un podio (nello specifico Luca Marini, promosso ora al Mondiale con Forward Racing), il CEV Moto2 per il 2016 potrà annoverare qualche presenza tricolore in più ai nastri di partenza.

Da un triennio a questa parte attivamente impegnato nella serie, dopo il naufragio del progetto AGP Racing per il Mondiale il nostro Federico Fuligni sarà nuovamente al via del CEV Moto2 con i colori del Team Ciatti, ma questa volta passando da Suter a KALEX. ‘Fulazzi’ è reduce da un 2015 vissuto in costante ascesa con il nono posto finale in campionato, ma soprattutto con due 4° posti al MotorLand Aragón di Alcañiz quali migliori risultati.

Suo compagno di squadra nel 2015, il giovanissimo Gabriele Ruju passerà invece al TargoBank CNS Motorsport, struttura che ha sfiorato il titolo con Xavi Vierge e che ha deciso di dar spazio al pilota capitolino il quale si era messo in luce con diversi piazzamenti nella top-10.

La pattuglia tricolore del CEV Moto2 potrà inoltre annoverare Alex Bernardi (con una Suter del Team di Oliviero Cruciani) e Samuele Cavalieri, dai trascorsi nel CIV Supersport oggi passato alle 600cc prototipo con il Team Stylobike, compagine che ha valorizzato nel precedente triennio piloti come Hafizh Syahrin e Florian Alt.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy