CEV Moto2 Portimao Gara 2: Steven Odendaal Campione 2016

CEV Moto2 Portimao Gara 2: Steven Odendaal Campione 2016

Steven Odendaal vince Gara 2 del CEV Moto2 a Portimao e con due round d’anticipo si laurea Campione Europeo 2016.

Missione compiuta. In trionfo in Gara 1, Steven Odendaal si è ripetuto nella seconda manche del CEV Moto2 in programma sui saliscendi dell’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão e, con due round d’anticipo, si laurea Campione Europeo Moto2 2016. Il pilota sudafricano, 23 anni compiuti e già con diverse presenze all’attivo del Mondiale di categoria, ha suggellato nel miglior modo possibile una stagione che lo ha di fatto visto sempre grande, indiscusso protagonista. Dalla vittoria (la prima in carriera) conseguita in Gara 2 a Valencia, da quel momento in avanti l’originario di Johannesburg ha inanellato una serie di risultati utili inframezzati dalla sola battuta d’arresto, non per proprie colpe, nella prima corsa disputatasi a Montmelò. Con un ruolino di marcia fuori discussione comprensivo di 8 podi (6 vittorie) in 9 gare, Steven Odendaal è il nuovo Campione del CEV Moto2 e, aspettando Brad Binder nel Mondiale Moto3, entra nella storia del motociclismo sudafricano.

Un 2016 che per Odendaal riserverà il ritorno nel Mondiale da wild card il prossimo mese di settembre al MotorLand Aragon di Alcaniz dove si presenterà forte della sensazionale doppietta odierna, frutto di una superiorità nei confronti dei suoi diretti avversari sotto gli occhi di tutti. Fronteggiando dapprima la grinta di un combattivo Tetsuta Nagashima, nel finale Odendaal ha trovato il modo di rispondere alla rimonta di un altrettanto agguerrito Alan Techer con il medesimo copione di Gara 1: uscendo meglio al veloce curvone Galp, beffando in volata (in questa circostanza per soli 55 millesimi) il rivale di turno. Così Steven Odendaal ha completato l’opera consegnando a Karlos Arguiñano, popolare chef e volto noto della TV iberica, il primo titolo della sua squadra, con ogni probabilità definitivo lasciapassare per militare a tempo pieno nella serie iridata.

Al trionfo di Odendaal si contrappone un pizzico di disappunto per Alan Techer, secondo in rimonta con la NTS NH6 schierata da Bruno Performance, riuscendo a precedere Tetsuta Nagashima (tutt’altro che infranto il tabù-vittoria) ed i baby-talenti Augusto Fernandez ed Iker Lecuona, rispettivamente quarto e quinto sul traguardo. Per quanto concerne i nostri portabandiera, conferma ad alti livelli per Samuele Cavalieri (7°, KALEX Stylobike), a punti Gabriele Ruju (14°, Tech 3 TargoBank CNS Motorsport), fuori dai giochi Federico Fuligni nel finale al rientro e dopo una clamorosa partenza anticipata chiaramente sanzionata con un ride through.

FIM CEV Moto2 European Championship 2016
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão
Classifica Gara 2

01- Steven Odendaal – AGR Team – KALEX Moto2 – 17 giri
02- Alan Techer – NTS T Pro Project – NTS NH6 – + 0.055
03- Tetsuta Nagashima – Ajo Motorsport Academy – KALEX Moto2 – + 1.647
04- Augusto Fernandez – TargoBank CNS Motorsport – Tech3 Mistral 610 – + 3.594
05- Iker Lecuona – Race Experience – KALEX Moto2 – + 7.197
06- Eric Granado – Promoracing – KALEX Moto2 – + 10.025
07- Samuele Cavalieri – Team Stylobike – KALEX Moto2 – + 12.036
08- Dimas Ekky Pratama – Astra Honda – KALEX Moto2 – + 16.503
09- Ramdan Rosli – Petronas AHM Malaysia – KALEX Moto2 – + 31.909
10- Xavi Cardelus – Promoracing – KALEX Moto2 – + 32.987
11- Marcel Brenner – Team Nobby H43 Talasur – KALEX Moto2 – + 33.478
12- Thomas Sigvartsen – Team Nobby H43 Talasur – KALEX Moto2 – + 41.162
13- Angel Poyatos – Cruciani Racing – Suter MMX2 – + 48.651
14- Gabriele Ruju – TargoBank CNS Motorsport – Tech 3 Mistral 610 – + 52.581
15- Ivo Lopes – Oneundret Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 54.620 (STK600)
16- Thibaut Gourin – Race Experience – Yamaha YZF R6 – + 1’02.666 (STK600)
17- Max Enderlein – Stratos dVRacing – KALEX Moto2 – + 1’12.649
18- Pontus Duerlund – Team Ogeborn Motorsport – KALEX Moto2 – + 1’12.775
19- Lukas Tulovic – ST One Racing Team – FTR Moto M212 – + 1’15.917
20- Roman Fischer – Pinamoto RS – Kawasaki ZX-6R – + 1’23.943 (STK600)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy