CEV Moto2: Jacopo Cretaro operato dopo lo spaventoso incidente

CEV Moto2: Jacopo Cretaro operato dopo lo spaventoso incidente

Intervento al piede destro per Jacopo Cretaro con ustioni al collo: per fortuna Jacopo Cretaro sta bene. Le condizioni degli altri tre piloti coinvolti nell’incidente di Aragon.

Si può (finalmente) tirare un sospiro di sollievo ed augurare un ‘Get well soon‘ ai quattro, sfortunatissimi piloti coinvolti ieri nello spaventoso incidente al via di Gara 2 del CEV Moto2 disputatasi al MotorLand Aragón di Alcañiz. Se sin dal primo momento, al contrario dell’allarmismo provocato dai broadcaster TV, la comunicazione ufficiale “Nessun pilota è in pericolo di vita” ha rassicurato gli addetti ai lavori e familiari dei piloti, doveroso fare un punto della situazione del giorno dopo.

Tra i piloti coinvolti l’unico a finire sotto i ferri è stato il nostro Jacopo Cretaro, portacolori del Champi-Middem del pluri-titolato Manuel ‘Champi’ Herreros, da un biennio a questa parte trasferitosi nella penisola iberica per proseguire il proprio percorso di formazione tecnico-agonistica con la scuola formativa Middem. Reduce dal trionfale weekend vissuto a Valencia (due vittorie su due nella classe Superstock 600 integrata nel contesto del CEV Moto2), in seguito all’incidente il talentuoso pilota italiano ha rimediato la frattura del quarto e quinto metatarso del piede destro, più varie ustioni/escoriazioni al collo e petto conseguenza del passaggio attraverso le fiamme sprigionate dal serbatoio della KALEX di Xavi Cardelus.

Cretaro è stato trasferito presso l’Ospedale di Saragozza dove, nella serata di ieri, si è sottoposto ad un intervento chirurgico perfettamente riuscito. “Sto molto meglio, per fortuna me la sono cavata bene! Ci vediamo presto in pista!!“, ha fatto sapere Jacopo Cretaro in un post su Facebook.

Jacopo Cretaro in sella alla Yamaha R6 del Champi-Middem Team
Jacopo Cretaro in sella alla Yamaha R6 del Champi-Middem Team

Per quanto concerne gli altri piloti coinvolti, OK Xavi Cardelus e Michael Aquino mentre Thibaut Gourin oggi, al rientro in Francia, si sottoporrà ad una radiografia di controllo per il colpo subito al coccige.

IL VIDEO DELL’INCIDENTE

Foto di Paco Diaz Perez

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy