Canadian Superbike, Claudio Corti 2° in volata a Mosport

Canadian Superbike, Claudio Corti 2° in volata a Mosport

Il 29enne comasco sfiora il successo nel round 5 della serie canadese sul tracciato dell’Ontario. Jordan Szoke (BMW) titolo in anticipo

Commenta per primo!

Claudio Corti è arrivato a soli 46 millesimi dalla vittoria nel round 5 del campionato canadese Superbike disputato al Canadian Tyre Motorsport Park, cioè il tracciato di Mosport (Ontario) che nel 1989-90 ha ospitato il Mondiale. Ha vinto l’asso locale Jordan Szoke (BMW) che ha così conquistato in anticipo il secondo titolo consecutivo nel CSBK, l’undicesimo in carriera.

Jordan Szoke (BMW) per la 2° volta campione canadese SBK
Jordan Szoke (BMW) per la 2° volta campione canadese SBK

Il 29enne comasco,  impegnato nel MotoAmerica con l’Aprilia Team Huston, sta prendendo parte all’ultima delle quattro prove della serie canadese su invito dell’importatore  della marca veneta.  E su una pista rinnovatissima rispetto ai tempi del Mondiale, Corti si è scatenato dando vita a quella che i commentatori locali hanno definito “la gara nazionale più emozionante di sempre”.

Corti, nonostante un piccolo errore a metà dell’ultimo giro, è piombato sul traguardo incollato a Szoke perdendo la volata per un’inezia ma riuscendo a precedere (per soli 4 millesimi) l’altro locals Kenny Riedmann.  Claudio ci riproverà in gara2 con l’obbiettivo di scrivere il suo nome nell’albo d’oro di Mosport dopo Giancarlo Falappa trionfatore con la Bimota di gara 2 della gara iridata del 1989.

Foto credits: Adam Roberts /www.csbk.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy