Campionato Italiano Minimoto: Round 3-4 imperdibile alla Castrezzato Motorsport Arena

Campionato Italiano Minimoto: Round 3-4 imperdibile alla Castrezzato Motorsport Arena

Secondo appuntamento stagionale dell’Italiano Minimoto di scena sull’impianto che ospiterà l’Europeo di categoria il prossimo mese di agosto

di Redazione Corsedimoto
Campionato Italiano Minimoto

Archiviato l’esordio stagionale di successo vissuto a Cervesina, il Campionato Italiano Minimoto riparte dalla Castrezzato Motorsport Arena di Franciacorta per il Round 3-4 all’insegna di gradite conferme. Come per la precedente tappa del calendario, oltre 100 i piloti regolarmente iscritti con griglie da “tutto esaurito” in ciascuna delle classi al via, testimoniando appieno lo stato di salute del movimento delle “ruote basse” in Italia. Nelle gare in programma domenica 13 maggio grande risalto alle tre classi Junior (A, B e C), effettivo serbatoio di talenti del motociclismo italiano con un costante ricambio generazionale di buon auspicio per il futuro. Non da meno l’adesione registrata nelle classi Open (A, B, C) e Gentlemen, chiara testimonianza dell’assetto funzionale alla promozione e divertimento allo stesso tempo intrapreso dal Campionato Italiano Minimoto.

LA SITUAZIONE IN CAMPIONATO – Alla Castrezzato Motorsport Arena si ripartirà dai verdetti offerti da Cervesina. Nella Junior A confronto apertissimo tra Valentino Sponga e l’esordiente Loris Capriolo più Gionata Barbagallo, trio che ha monopolizzato il podio nel Round 1-2. La Junior B presenta in qualità di capo-classifica di campionato Leonardo Zanni con Christian Pucci, Emanuele Andrenacci e Giulio Pugliese (vincitore di Gara 1 a Cervesina) a seguire, mentre la Junior C premia Guido Pini in virtù della doppietta conseguita nel primo appuntamento stagionale con Lennox Phommara e Mattia Vignati suoi più diretti inseguitori. Passando alle classi Open, primati di Simone Graziano (Open A), Mattia Bianchi (Open B) e Elia Zoni (Open C), mattatori nelle rispettive graduatorie di appartenenza centrando due-vittorie-su-due all’esordio stagionale. Ultima, ma non ultima, la classe dei Gentlemen proietta in testa Giulio Cortesi a punteggio pieno seguito da Giuseppe Tagliati e Mauro Finelli.

IL PROGRAMMA – Format di gara inalterato per il Round 3-4 con gare doppie e qualifiche alla domenica, mentre la giornata di sabato sarà dedicata alle prove libere ed alle consuete operazioni preliminari. Dopo la disputa delle qualifiche nella primissima mattinata, il ‘Race Day’ di domenica 13 maggio inizierà alle 11:35 con la prima manche della Open C + Gentlemen, seguita dalle classi Open B, Open A, Junior C, Junior B e Junior A, mutuando questa sequenza nel pomeriggio.

PRESENTAZIONE EMRRC  – Il weekend del Campionato Italiano Minimoto alla Castrezzato Motorsport Arena inizierà tuttavia nella serata di venerdì 11 maggio con, alle 19:00, la conferenza di apertura e di presentazione dell’EMRRC (European Mini Road Racing Championship), l’Europeo Minimoto-MiniGP che si disputerà nuovamente proprio a Franciacorta dal 3 al 5 maggio prossimi. Unico evento continentale previsto dal calendario, l’Europeo 2018 accoglierà al via tra le Minimoto le classi Junior (A – B – C) e Open (A – B), mentre per le MiniGP spazio alla top class MiniGP 50cc, Honda NSF100 e OHVALE GP-0 (110, 160 e 190) con un regolamento tecnico fortemente ispirato al CIV Junior.

IN TV –  Grande novità 2018, il Campionato Italiano Minimoto quest’anno può annoverare una copertura televisiva di prim’ordine garantita da AutomotoTV (canale 148 di Sky ed in streaming su www.automototv.it) con #AfterCIVJunior, magazine dedicato trasmesso nei giorni successivi la disputa di ciascun round del calendario con ospiti in studio i migliori protagonisti del weekend, highlights delle gare e interviste a tutti gli attori principali delle “ruote basse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy