BSB: Watanabe è pronto alla nuova sfida con Relentless Suzuki

BSB: Watanabe è pronto alla nuova sfida con Relentless Suzuki

Il giapponese punta di diamante del Suzuki Relentless

Commenta per primo!

Atsushi WatanabeAtsushi Watanabe è pronto alla sua seconda stagione in BSB. Il campione giapponese è pronto per trasferirsi nella sua nuova base in Irlanda Del Nord nelle prossime settimane che precedono l’esordio stagionale a Brands Hatch, nel weekend di pasqua. Il pilota nipponico, autore di una prima stagione piena di alti e bassi in terra britannica con il team Rizla Suzuki, farà da quest’anno parte del team Relentless Suzuki by TAS. Per lui questo sarà l’anno della verità: visti i numerosi talenti emergenti che si stanno facendo notare nell’All Japan Superbike, Watanabe deve dimostrare tutto il suo valore. “Ho lavorato molto duramente durante gli scorsi mesi in Giappone, sullo sviluppo della Suzuki GSX-R 1000 ufficiale. Ritornerò nel Regno Unito nelle prossime settimane per iniziare a lavorare con il team Relentless Suzuki, che ha la propria base in Irlanda del Nord. Li ho trovati molto amichevoli, in occasione del test a Kirkistown dello scorso Ottobre e non vedo l’ora di gareggiare per loro“. Atsushi prosegue parlando delle ambizioni per questo 2009. “Ora ho una maggiore conoscenza dei circuiti britannici e con la nuova evoluzione della moto siamo fiduciosi di poter disputare una buona stagione. Il mio inglese sta diventando davvero buono, e questo aiuterà tutti quest’anno e inoltre mi fa piacere di condividere il team con Ian Lowry nella sua prima stagione su una superbike. Avrò come base Cookstown, Irlanda del Nord, vicino al quartier generale della squadra in Moneymore e potrò anche allenarmi con il compagno di squadra Cameron Donald il quale vivrà nello stesso paese. E’ tutto molto positivo. Spero che il tempo inglese e quello irlandese sarà buono per quando arriverò“. Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy