BSB: verso Brands Hatch, i valori in campo dello Showdown

BSB: verso Brands Hatch, i valori in campo dello Showdown

Hopkins e Hill a 8 punti, rimonta difficile per gli altri

Commenta per primo!

Il countdown recita -7 giorni. Tra una settimana sul tracciato “Grand Prix” di Brands Hatch si deciderà il British Superbike 2011 con potenzialmente ancora 5 piloti in corsa per il titolo, realisticamente soltanto 2 ancora in gioco per la vittoria finale. Da una parte John Hopkins, vincitore di 3 delle ultime 4 gare dello Showdown, in uno stato di grazia straordinario; dall’altra Tommy Hill, presentatosi come leader nei playoff finali grazie ad un bel bottino di Podium Credits (29) conseguiti nella Main Season, costretto ora ad inseguire a 8 punti dal californiano.

Con 75 punti ancora in gioco tutto può ancora succedere, anche se “Hopper” gode dei favori del pronostico, Hill (se riuscirà a reggere la pressione) resta pur sempre un avversario temibile, in più ci sono altri 3 protagonisti del BSB che correranno senza più nulla da perdere.

Questo il caso di Joshua Brookes, risalito fino al terzo posto grazie alla vittoria di Gara 2 a Silverstone, distante -41 dalla vetta, ma in vantaggio di 3 lunghezze rispetto a Shane Byrne e Michael Laverty. Purtroppo lo “Showdown” ha perso nella lotta al titolo (e quest’anno verrebbe da dire anche come pilota…) Ryuichi Kiyonari, già fuori dai giochi con 88 punti da recuperare su 75 ancora in palio, che ha promesso di dare il meglio di sè a Brands Hatch per tornare alla vittoria. Va ricordato che “King Kiyo”, lo scorso anno, è stato il primo pilota a vincere il titolo nel BSB grazie al format dello Showdown…

MCE Insurance British Superbike Championship 2011
La Classifica dello Showdown dopo Silverstone

1- John Hopkins – Samsung Crescent Racing – 609
2- Tommy Hill – Swan Yamaha – 601 (- 8 )
3- Joshua Brookes – Relentless Suzuki – 568 (- 41)
4- Shane Byrne – HM Plant Honda – 565 (- 44)
5- Michael Laverty – Swan Yamaha – 565 (- 44)
6- Ryuichi Kiyonari – HM Plant Honda – 521 (- 88)

Per la cronaca nel sistema tradizionale di punteggio in testa ci sarebbe con 352 punti Tommy Hill, in vantaggio di 9 lunghezze nei confronti di Shane Byrne, addirittura 30 sul capoclassifica John Hopkins che ha saltato il fine settimana di Cadwell Park…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy