BSB: verifiche tecniche approfondite per tutte le moto al via

BSB: verifiche tecniche approfondite per tutte le moto al via

A Brands Hatch controllate le Superbike in gara

Commenta per primo!

Per fugare dubbi di ogni genere su presunte irregolarità tecniche, al termine del round di Brands Hatch del British Superbike i delegati di MSVR (MotorSportVision Racing, promoter del campionato) e MCRCB (Motorcycle Circuit Racing Control Board) hanno effettuato delle verifiche tecniche approfondite su diverse moto protagoniste nella serie. Nello specifico, anche grazie ad un dispositivo appositamente commissionato e realizzato da Motorcycle Equipment sono state controllate se le misure dei telai delle Superbike rientravano nello spirito del regolamento, con le stesse dimensioni del modello di serie. Sotto l’occhio vigile dei commissari sono state verificate la Kawasaki Ninja ZX-10R di Shane Byrne (Rapid Solicitors Kawasaki), la Honda CBR 1000RR di Alex Lowes (Samsung Honda), la Yamaha YZF R1 di James Ellison (Milwaukee Yamaha), la Suzuki GSX-R 1000 di Joshua Brookes (Tyco Suzuki by TAS) ed, infine, la BMW S1000RR di James Westmoreland (Buildbase BMW Motorrad). I controlli sulle misure del telaio Tutte le moto sono risultate conformi alla regolamentazione vigente del British Superbike 2013.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy