BSB: Tommy Hill firma con il team Crescent Suzuki

BSB: Tommy Hill firma con il team Crescent Suzuki

Affiancherà Yukio Kagayama nella prossima stagione

Commenta per primo!

Più che un nuovo accordo, si tratta di un ritorno. Tommy Hill correrà nel British Superbike 2010 con il team Crescent Suzuki, squadra ufficiale di Hamamatsu nella categoria. Il pilota inglese ha raggiunto l’accordo ieri con la squadra diretta da Jack Valentine che, nel 2010, raddoppierà gli sforzi schierando Yukio Kagayama e, a questo punto, Tommy Hill, il quale ha già disputato quest’anno le gare di Mallory Park e Brands Hatch GP con la GSX-R 1000 K9, sostituendo l’infortunato Sylvain Guintoli.

Al ritorno del pilota francese Hill è stato costretto a lasciar la “Gixxer” nonostanti ottimi risultati (a Mallory Park al debutto ha sfiorato la pole position e rischiato di vincere Gara 1 prima del crash innescato da Joshua Brookes), disputando le ultime due prove con il team Hydrex Honda anche qui ben figurando.

Sono davvero sulla luna!“, ha detto Tommy Hill. “Sono molto felice di correre di nuovo con il team Crescent Suzuki, ho già lavorato con loro quest’anno e ho capito di come sia fantastico farne parte. Con la Suzuki mi son trovato bene, non vedo l’ora di provare la moto ma, purtroppo, il pre-campionato nel BSB è molto lungo.. Di certo proverò la moto prima di Natale, non vedo l’ora!

Jack Valentine, responsabile Crescent Suzuki, ha così messo a segno un bel colpo di mercato, riuscendo a concretizzare il proprio progetto di schierare un pilota giovane e veloce in grado di lottare per il titolo British Superbike.

E’ sempre stato il mio obiettivo di poter trovare l’accordo con un pilota giovane per il team, e per questo siamo tutti molto contenti di esserci riusciti con Tommy. Con noi ha lavorato molto bene quando ha sostituito quest’anno Sylvain (Guintoli), ha dimostrato subito di esser velocissimo e molto professionale. Non vediamo l’ora di lavorare con lui nel 2010“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy