BSB: Tommy Hill ancora deluso per l’epilogo della stagione

BSB: Tommy Hill ancora deluso per l’epilogo della stagione

In attesa di conoscere novità per il 2011

Commenta per primo!

In poche ore è passato dall’arrivare vicino al sogno inseguito da tempo a vivere una cocente delusione… in ospedale! Tommy Hill, caduto in Gara 2 a Oulton Park consegnando di fatto il titolo a Ryuichi Kiyonari, subito dopo la conclusione del weekend di gara è andato all’Ospedale più vicino per farsi curare e chiudere le ferite rimediate al baccio sinistro nella doppia-caduta. Niente di grave, soltanto la necessità di prendere qualche antibiotico e stare un paio di settimane a riposo, anche per farsi… digerire la ferita ben più grave come la perdita del titolo BSB.

E’ passata una sola settimana da Oulton Park, ma sono ancora deluso, devastato per quanto successo“, spiega Tommy Hill. “Ho vissuto giorni davvero difficili ripensando all’accaduto: in più son dovuto andare all’ospedale perchè il mio gomito era a rischio infezione e così ho passato dei giorni in isolamento a ripensare a Oulton Park: non proprio il massimo.

Ero davvero vicino a tagliare il traguardo, avevo già una mano sulla coppa del vincitore e perderla così è stata una delusione enorme. Posso assicurare che è stato difficile poi correre in Gara 3, ma poi salire sul podio per le premiazioni finali e sentire l’applauso di tutto il pubblico mi ha ridato morale e tante motivazioni per vincere l’anno prossimo.

Non mi resta che guardare avanti. Nel 2011 sarà un pò come ripartire da zero, dovrò cercare la soluzione migliore per lottare per il titolo. Per via della crisi economica so che molti team hanno difficoltà e anche noi (Crescent) abbiamo avuto qualche problema, ma penso che tutti ne usciremo fuori al meglio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy