BSB: Tommy Hill alla prima personale doppietta in carriera

BSB: Tommy Hill alla prima personale doppietta in carriera

Assoluto dominatore a Knockhill con la Yamaha R1

Commenta per primo!

Vanta complessivamente otto vittorie in carriera nel BSB, ma Tommy Hill fino allo scorso fine settimana non era ancora riuscito a centrare una doppietta. Ha scelto Knockhill ed un momento importante della stagione per colmare questa lacuna, dominando a tutti gli effetti il round scozzese del calendario con pole position, vittoria e giro più veloce nelle due gare in programma.

Una prestazione convincente per un pilota tornato ai livelli mostrati prima del brutto infortunio alla spalla sinistra rimediato nel Warm Up di Oulton Park, proponendosi a questo punto come uno dei seri candidati alla conquista del titolo 2011, sfortuna permettendo…

Negli ultimi round non siamo riusciti a metter in mostra tutto il nostro potenziale, ma a Knockhill abbiamo davvero dominato“, racconta Tommy Hill. “E’ stata un pò una lotteria per via delle condizioni climatiche, ma quando nella giornata di domenica è spuntato il sole non avevo più scuse: dovevo vincere.

Ero convinto di una cosa alla partenza delle due gare: conoscendo Knockhill ed il livello del campionato, dovevo ritrovarmi subito in testa per fare il mio ritmo e provare a mettere qualche metro di vantaggio tra me e gli inseguitori. In Gara 1 ci sono riuscito, nella seconda è stato più diffiicile perchè Shakey (Byrne) si è dimostrato un avversario molto determinato, come sempre passarlo è una vera impresa.

Non posso che esser soddisfatto perchè in questo weekend oltre alla vittoria siamo tornati pienamente in corsa per il titolo, a maggior ragione per il bottino di podium credits conquistato“. Per la precisione 6 in due gare, 11 in totale, solo 4 di svantaggio nei confronti di Byrne quando mancano ancora quattro eventi prima dello “Showdown”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy