BSB: successo nel Supercross per Tommy Bridewell

BSB: successo nel Supercross per Tommy Bridewell

Vince in Olanda una gara internazionale Supercross

Commenta per primo!

La maggior parte dei piloti britannici nascono, agonisticamente parlando, nel Motocross prima di passare in età adolescenziale alla pista. Questo è il caso anche di Tommy Bridewell, rivelazione del British Superbike 2010 con la Honda CBR 1000RR ex-Stobart del 2007 schierata dal Quay Garage Racing con la quale, più volte, si è intromesso nella bagarre tra i piloti ufficiali.

In attesa dei primi test 2011 con le Fireblade ex-HM Plant Honda, l’ex pilota di Superstock 1000 FIM Cup e CIV si è dedicato al Supercross vincendo una gara internazionale in Olanda, l’Indoor MC Delfcross.

E’ stata la mia prima gara nel Supercross, devo dire è una competizione molto dura che mette alla prova il proprio fisico“, spiega Bridewell. “In una manche ero rimasto fermo al cancelletto di partenza, mi sono arrabbiato perchè ho dovuto rimontare dal fondo, ma sono comunque riuscito a concludere secondo. Nelle finali eravamo in 3/4 con lo stesso passo, ma la mia partenza è stata buona e sono riuscito a vincere“.

Quest’anno Tommy Bridewell affronterà il British Superbike sempre con il team Quay Garage rinominato in “Tyco Racing” per esigenze di sponsor. Per lui, come detto, una CBR 1000RR ex-HM Plant con, al suo fianco, un compagno di squadra ancora da annunciare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy