BSB: Steve Plater verso il ritorno tra le Superbike

BSB: Steve Plater verso il ritorno tra le Superbike

Diverse offerte, potrebbe correre nella classe “Evo”

Commenta per primo!

Archiviata una stagione 2010 da dimenticare a causa del brutale infortunio alla North West 200, Steve Plater è pronto a tornare protagonista nel circus del BSB e, nello specifico, proprio tra le Superbike. Dopo aver militato nelle ultime tre stagioni tra Supersport (titolo con HM Plant Honda nel 2009) e Superstock 1000 (due vittorie quest’anno prima dell’infortunio), Plater dovrebbe tornare nel BSB nella prossima stagione.

Lo ha annunciato lo stesso vincitore del Senior TT 2009 a “This is Lincolnshire“, rivelando di aver trovato l’accordo per correre da protagonista nella prossima stagione dopo esser stato “appiedato” da HM Plant Honda, che per le road races ha deciso di puntare su John McGuinness e Keith Amor.

L’accordo è quasi definito al 100 %“, spiega Plater, “è una buona cosa perchè a metà ottobre ero senza lavoro… Potrò contare su di una squadra professionale e posso già prepararmi alla prossima stagione“.

Stando ai vari “rumors”, Plater dovrebbe correre nella classe “Evo”, anche se non mancano le offerte per l’assoluta. Nel BSB il pilota britannico ha militato saltuariamente dal 2003 al 2007 con vari team quali Virgin Yamaha, Sendo Kawasaki, Hydrex Honda e AIM Yamaha.

L’ultima presenza per Steve Plater nel BSB è del 2009 a Brands Hatch, quando sostituì con HM Plant Honda Joshua Brookes bloccato da problemi con il visto. In quell’occasione Plater, impegnato nello stesso weekend anche in Supersport (2°), concluse al terzo posto Gara 2 davanti al compagno di squadra Glen Richards.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy