BSB Snetterton Qualifiche: pole e record per Alex Lowes

BSB Snetterton Qualifiche: pole e record per Alex Lowes

Battuto Byrne, miglior qualifica 2013 per Baiocco

Commenta per primo!

Un vizio di famiglia. Il “time attack” è nelle corde dei fratelli (gemelli) Lowes: sei pole su sette round finora per Sam nel Mondiale Supersport, la terza su cinque eventi per Alex nel British Superbike. A “Snetterton 300”, quinto appuntamento stagionale del BSB nonchè “giro di boa” della “Main Season”, Alex Lowes con un impressionante 1’48″406 ha ritoccato il primato della pista (modificata dal titolare e gestore dell’impianto MSVR nel 2011) mettendo tra sé ed il capoclassifica di campionato Shane Byrne 387 millesimi nel decisivo “Q3” delle qualifiche ufficiali ad eliminazione “Roll for Pole”. Leader della prima e terza sessione di prove libere, al comando di tutti e tre i turni di qualifica con una notevole progressione sul piano cronometrico (1’49″337 nel Q1, 1’48″419 nel Q2 e 1’48″406 nel conclusivo e decisivo turno finale), il talentuoso pilota di Lincoln si è assicurato la partenza dal palo per Gara 1 in programma domani a partire dalle 12:45 locali come già accaduto quest’anno a Thruxton (pole assegnata d’ufficio per impraticabilità della pista) e Oulton Park. All’ottava pole in carriera, il portacolori Samsung Honda domani farà di tutto nelle due gare in programma per ribadire la tradizione favorevole della compagine di Neil Tuxworth su quest’impianto (ben 10 vittorie nelle 17 gare andate in archivio dal 2005 al 2012 con tre differenti piloti) e per raccimolare preziosissimi “Podium Credits” in proiezione “Showdown”. Un obiettivo alla portata di Alex, ma che dovrà “indovinare” domani la strategia giusta di gestione degli pneumatici Pirelli sulla distanza con queste elevate temperature, specie se “pressato” dal solito Shane Byrne, secondo in griglia e tradizionalmente il riferimento assoluto per questa tipologia di gara. “Shakey”, fuggitivo nella generale e nel computo dei “Podium Credits” fin qui conseguiti, avrà in ogni caso il suo bel da fare per batter un Lowes in formissima e due “outsider” di velocità, talento e potenziale: un Joshua Brookes qualificatosi terzo con la TAS Suzuki ed autore di una splendida doppietta nel 2010, ma soprattutto un Ryuichi Kiyonari tornato grande protagonista. Shane Byrne secondo Sul podio nelle due gare andate in scena a Knockhill, “King Kiyo” ha sì pagato (eccome!) quasi 1″ nella corsa alla pole rispetto al proprio compagno di squadra Lowes, ma sul passo-gara ha viaggiato per tutto il weekend su riferimenti cronometrici interessanti. Un segnale di ripresa per il tri-Campione ed ex-primatista assoluto del BSB, ma tuttora il recordman della categoria in quel di Snetterton con 7 affermazioni all’attivo a cominciare dall’ultima vittoria in carriera nel British Superbike del 4 luglio 2011. Kiyonari punta al rilancio ed arpionare uno dei sei posti disponibili per lo “Showdown” andando a completare domani la prima fila dello schieramento di partenza di Gara 1, seguito dalla quinta casella da James Ellison (il team Milwaukee Yamaha in evidente difficoltà), il “sempreverde” Chris Walker (6°), Tommy Bridewell e Jakub Smrz rispettivamente in 7° e 8° piazza a precedere le Buildbase BMW di Jon Kirkham e James Westmoreland, gli ultimi piloti qualificatisi al “Q3”. Ha mancato di un soffio questo traguardo (per l’esattezza 2/10) il nostro Matteo Baiocco, tredicesimo in griglia ed alla miglior qualifica stagionale con la Ducati 1199 Panigale R del Rapido Sport Racing a pochi millesimi da due piloti “ufficiali” come PJ Jacobsen (due cadute nel weekend con la seconda TAS Suzuki) e l’ex campione ASBK Josh Waters (Milwaukee Yamaha), ma davanti alle GBmoto Honda di Linfoot e Hickman più ad un irriconoscibile Michael Rutter, uscito di scena nella prima “tagliola” del Q1. Non hanno preso parte alle qualifiche ufficiali invece Aaron Zanotti (motore KO della propria STEL Suzuki) e Keith Farmer, caduto stamane rimediando una brutta botta alla caviglia: nessuna frattura evidenziata, ma la partecipazione alle due gare resta in discussione. MCE Insurance British Superbike Championship 2013 Snetterton 300, Classifica Qualifiche (Q3) 01- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – 1’48.106 02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.387 03- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.966 04- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.984 05- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.177 06- Chris Walker – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.212 07- Tommy Bridewell – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.273 08- Jakub Smrz – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.307 09- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.500 10- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.547 Ryuichi Kiyonari in prima filaLa Griglia di Partenza 01- Alex Lowes – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR 02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 03- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 04- Ryuichi Kiyonari – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR 05- James Ellison – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 06- Chris Walker – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 07- Tommy Bridewell – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR 08- Jakub Smrz – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR 09- Jon Kirkham – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 10- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR 11- PJ Jacobsen – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 12- Josh Waters – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 13- Matteo Baiocco – Rapido Sport Racing – Ducati 1199 Panigale R 14- Dan Linfoot – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR 15- Peter Hickman – Lloyds British GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR 16- Lee Costello – Halsall Racing – Kawasaki ZX-10R 17- Howie Mainwaring – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 18- Robbin Harms – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR 19- Michael Rutter – Bathams Honda – Honda CBR 1000RR 20- Danny Buchan – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 21- Martin Jessopp – Riders Motorcycles – BMW S1000RR 22- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Honda CBR 1000RR 23- Michael Howarth – MH Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 24- Keith Farmer – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R 25- Aaron Zanotti – STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy