BSB Snetterton Prove Libere 3: Shane Byrne stacca tutti

BSB Snetterton Prove Libere 3: Shane Byrne stacca tutti

Sei decimi a Lowry, Scassa resta 10° Polita 24°

Commenta per primo!

Con la gomma più morbida a disposizione (la SC1), Shane Byrne ha anticipato di qualche ora le tematiche d’interesse delle qualifiche ufficiali ad eliminazione “Roll for Pole” a Snetterton, teatro del quarto appuntamento stagionale del British Superbike. “Shakey”, tornato alla vittoria tre settimane or sono a Oulton Park (la 34esima in carriera nel BSB, -9 dal record di Kiyonari), ha stampato ai comandi della PBM Kawasaki un interessante 1’48″860, mezzo secondo meglio rispetto ai riferimenti della giornata di ieri, ma soprattutto 595 millesimi di vantaggio rispetto al suo più diretto inseguitore ed ex-capo-classifica di campionato Ian Lowry, secondo su Padgett’s Honda.

Il bi-campione BSB (2003-2008), già protagonista a Snetterton 300 lo scorso anno, è stato il mattatore di una sessione che ha riproposto ai vertici Tommy Bridewell, 3° all’esposizione della bandiera a scacchi, ma costantemente nella top-5 con la BMW S1000RR preparata da Feel Racing (BMW Motorrad Italia) e schierata dal Supersonic Racing Team, quanto basta per lasciarsi alle spalle Alex Lowes (buon 4° con la Honda del Team WFR) e Joshua Brookes (TAS Suzuki) con Gowland ed un “ritrovato” Noriyuki Haga a seguire.

Con Michael Laverty, il più veloce nella giornata di ieri, 8° a precedere il campione in carica e capoclassifica di campionato Tommy Hill, il nostro Luca Scassa si attesta in 10° posizione con la Honda CBR 1000RR di Padgett’s of Batley, niente da fare per Alex Polita suo malgrado soltanto in 24esima piazza pur limando qualche decimo di gap (dai 4″ delle FP1 ai 2″9 attuali) ai comandi della Ducati 1199 Panigale del Jentin Doodson Motorsport, con la seconda affidata al co-owner del team Tom Tunstall ferma a bordo pista per un problema tecnico.

Aspettando le qualifiche “Roll for Pole”, da segnalare che è regolarmente sceso in pista Alastair Seeley dopo lo spaventoso volo di ieri alla “Riches” nel corso della seconda sessione di prove libere. Il mattatore della North West 200 ha completato 16 giri con una Suzuki GSX-R 1000 riparata in tempi record dal TAS Racing, passando in poche ore da una “palla infuocata” ad una Superbike a tutti gli effetti…

MCE Insurance British Superbike Championship 2012
Snetterton 300, Classifica Prove Libere 3

01- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 1’48.860
02- Ian Lowry – Padgett’s Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.595
03- Tommy Bridewell – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 0.663
04- Alex Lowes – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.690
05- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.709
06- Graeme Gowland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 0.865
07- Noriyuki Haga – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.959
08- Michael Laverty – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.035
09- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.343
10- Luca Scassa – Padgett’s Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.356
11- Jon Kirkham – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.405
12- Chris Walker – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.442
13- Dan Linfoot – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.477
14- Alastair Seeley – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.687
15- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.691
16- Michael Rutter – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.763
17- Patric Muff – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 1.807
18- Luke Quigley – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.832
19- James Westmoreland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 1.911
20- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.913
21- Tristan Palmer – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.020
22- Gary Mason – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.413
23- Florian Marino – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 2.834
24- Alex Polita – Jentin Doodson Motorsport – Ducati 1199 Panigale – + 2.974
25- Scott Smart – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 3.522
26- Aaron Zanotti – A-Plant Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.747
27- John Laverty – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 4.319
28- Jenny Tinmouth – Hardinge Sorrymate.com Honda – Honda CBR 1000RR – + 5.931
29- Tom Tunstall – Jentin Doodson Motorsport – Ducati 1199 Panigale – + 8.316
30- Abdulaziz Binladin – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 8.413

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy