BSB Silverstone Prove 2: sempre Ryuichi Kiyonari

BSB Silverstone Prove 2: sempre Ryuichi Kiyonari

Leader anche nella seconda sessione di prove

Commenta per primo!

La prima giornata di prove dell’undicesimo appuntamento del British Superbike non poteva non chiudersi con i due principali contendenti al titolo in testa alla classifica. Sul tracciato di Silverstone in versione GP, Ryuichi Kiyonari e Shane Byrne hanno fatto il vuoto alle loro spalle staccando il resto del gruppo di più di 6/10. Se il gap cronometrico tra il giapponese del Buildbase BMW, autore del best lap in 2’06.286, e l’inglese del Paul Bird Motorsport è di poco più di un decimo (131/1000), Dan Linfoot arpiona all’ultimo passaggio il terzo posto a 602/1000 da “King Kiyo”.

Autore di un turno convincente anche nella prima sessione “Linny” ha issato la ZX-10R del Quattro Plant Kawasaki davanti all’americano John Hopkins, 4° in classifica, con un ritardo di oltre 7/10 da Kiyonari. Con una vittoria e due pole position nelle ultime 4 gare, le Suzuki GSX-R 1000 con “concessioni MCRCB” preparate dal TAS Racing convincono ancora una volta grazie al 6° tempo di Josh Waters che insegue Tommy Bridewell, 5°, ed autore di un finale di stagione in crescita. Il talento del team Milwaukee Yamaha ha fatto meglio del suo caposquadra Joshua Brookes, soltanto 8° e distante dalla coppia in lotta per il titolo di poco meno di un secondo e mezzo.

Il pilota della R1 #3 non sembra aver trovato la giusta via dopo il doppio zero di Assen e l’australiano è preceduto in classifica anche dalla seconda BMW del Hawk/Buildbase guidata da James Westmoreland. Un posto nella top 10 lo conquistano anche Peter Hickamn, 9°, e Stuart Easton, 10°, leader della ‘Riders’ Cup‘, premio di consolazione per i piloti non ammessi allo “Showdown”.

MCE Insurance British Superbike Championship 2014
Silverstone Circuit, Classifica Prove Libere 2

01- Ryuichi Kiyonari – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – 2’06.286
02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.131
03- Dan Linfoot – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.606
04- John Hopkins – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.733
05- Tommy Bridewell – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.974
06- Josh Waters – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.119
07- James Westmoreland – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.283
08- Joshua Brookes – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.423
09- Peter Hickman – RAF Reserves Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.543
10- Stuart Easton – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.581
11- Patric Muff – Bathams Prize Winning Ales – BMW S1000RR – + 1.582
12- Julien Da Costa – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP – + 1.599
13- James Ellison – Lloyds British GBmoto Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.931
14- Filip Backlund – FFX Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.060
15- Chris Walker – Lloyds British GBmoto Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.258
16- Jon Kirkham – Halsall Bike Gear – Kawasaki ZX-10R – + 2.307
17- Gary Mason – Tsingtao WK Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.513
18- Ben Wilson – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.014
19- Barry Burrell – Team WD40 – Kawasaki ZX-10R – + 3.170
20- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – + 3.543
21- Robbin Harms – MotoDex Performance First – BMW S1000RR – + 3.855
22- Howie Mainwaring – Quattro Plant Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.878
23- Christophe Ponsson – Alstare Junior Team – Bimota BB3 – + 4.330
24- Aaron Zanotti – GGH/STEL Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.944
25- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Kawasaki ZX-10R – + 5.974
26- Jenny Tinmouth – Two Wheel Racing – Honda CBR 1000RR – + 6.258

Christian Tarragoni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy