BSB Silverstone Gara 2: fantastico Alex Lowes, Scassa è 6°

BSB Silverstone Gara 2: fantastico Alex Lowes, Scassa è 6°

Doppietta per Alex Lowes prima della “Finale”

Commenta per primo!

British Superbike: garanzia di spettacolo. Cinque piloti in corsa per la vittoria e per il titolo di categoria, nessun aiuto elettronico, pronostico oggettivamente impossibile. Questi gli elementi che hanno reso il BSB uno dei campionati di maggior successo del motociclismo nazionale ed internazionale, evidenziati in una Gara 2 sul tracciato “Arena GP” di Silverstone da cineteca che ha sancito la seconda vittoria di giornata ed in carriera di Alex Lowes, semplicemente sensazionale nel regolare due “mostri sacri” della categoria come Shane Byrne e Joshua Brookes. In pole e sul podio a Cadwell Park e ad Assen, sul tracciato dove lo scorso anno prese parte al mondiale di categoria con il team Castrol Honda (in sostituzione dell’infortunato Jonathan Rea) il giovane pilota britannico ha dato prova del proprio talento e potenziale con un ultimo giro da.. panico! A confronto diretto con Shakey e Josh, Lowes si è inventato un sorpasso capolavoro all’ultima curva: sembrava non esserci spazio, ma lui ha trovato un pertugio che gli ha consentito, per soli 42/1000, di concretizzare una spettacolare doppietta e rientrare, con pieno merito e titolo, tra i favoriti per la “tripla” di Brands Hatch, atto conclusivo della stagione 2012. Con questa “follia” (nel senso positivo del termine) agonistica l’ex prospetto della Superstock 1000 FIM Cup ora è terzo in campionato a 24 punti da Shane Byrne, leader con 9 lunghezze di margine su Joshua Brookes. Tutto dunque ancora in gioco con la consapevolezza che a Brands Hatch nella lotta al vertice non mancherà nemmeno Tommy Bridewell, scattato dalla pole (con un commosso omaggio in griglia al compianto fratello Ollie), strepitoso quarto all’esposizione della bandiera a scacchi con la BMW S1000RR del Supersonic Racing Team di Danilo Soncini al culmine di una stagione dove non ha mai perso l’occasione per stupire. Se TB46 ha battuto sul traguardo Michael Laverty (Samsung Honda), il nostro Luca Scassa con una bella rimonta ha regolato nientemeno che il Campione in carica Tommy Hill, da quando è iniziato lo Showdown inspiegabilmente nelle posizioni di rincalzo e ormai quasi fuori dai giochi-campionato. Per “The Rocker” resta l’ennesimo ottimo risultato tenendo alto il tricolore nel più competitivo campionato nazionale Superbike del pianeta dove ha esordito questo fine settimana Matteo Baiocco, costretto al ritiro in Gara 2 in sella alla Ducati 1199 Panigale del team Moto Rapido nella speranza di poterci riprovare nel prossimof uturo. MCE Insurance British Superbike Championship 2012 Silverstone Arena GP, Classifica Gara 2 01- Alex Lowes – Team WFR – Honda CBR 1000RR – 14 giri in 29’59.702 02- Shane Byrne – Rapid Solicitors Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.042 03- Joshua Brookes – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.516 04- Tommy Bridewell – Supersonic Racing Team – BMW S1000RR – + 4.125 05- Michael Laverty – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 5.332 06- Luca Scassa – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 9.726 07- Tommy Hill – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 10.638 08- Chris Walker – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 11.126 09- James Westmoreland – Team WFR – Honda CBR 1000RR – + 16.772 10- Peter Hickman – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 18.791 11- Barry Burrell – Buildbase BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 18.874 12- Jakub Smrz – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 22.771 13- Ian Lowry – Padgett’s Honda – Honda CBR 1000RR – + 24.875 14- Jon Kirkham – Samsung Honda – Honda CBR 1000RR – + 25.458 15- Noriyuki Haga – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 26.686 16- Michael Rutter – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 36.911 17- Danny Buchan – MSS Bathams Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 38.461 18- Alastair Seeley – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 38.865 19- Scott Smart – Moto Rapido Racing – Ducati 1199 Panigale – + 46.757 20- John Laverty – Pr1mo Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 47.657 21- Luke Quigley – GBmoto Racing – Honda CBR 1000RR – + 53.680 22- Troy Herfoss – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 1’10.676 23- Aaron Zanotti – A-Plant Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’29.555 24- Tom Tunstall – Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 1’30.036 25- Jenny Tinmouth – Hardinge Sorrymate.com Honda – Honda CBR 1000RR – + 1’38.464

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy