BSB Silverstone Gara 1: Camier vince ed è Campione 2009

BSB Silverstone Gara 1: Camier vince ed è Campione 2009

Vittoria dopo un duello durato 20 giri con Ellison

Commenta per primo!

Non gli bastava un piazzamento: voleva vincere, come giusto che sia per un campione. Leon Camier conquista Gara 1 a Silverstone, la 17° stagionale, e con questo risultato anche il titolo British Superbike 2009 con quattro manche d’anticipo, battendo in un esaltante testa a testa l’unico avversario potenzialmente in grado di batterlo, il compagno di squadra James Ellison. Il quinto titolo nella storia del GSE Racing premia dopo Hodgson, Bayliss, Lavilla e Byrne il 23enne pilota britannico, recordman di successi in una stagione battendo un record che resisteva da 11 anni, adesso nell’albo d’oro di un campionato che ha sempre proposto nelle varie classi piloti che hanno poi fatto la storia del World Superbike, ma non solo.

Camier per celebrare questa vittoria è stato autore di una gara non facile: come a suo solito (forse il suo unico difetto mostrato quest’anno) è partito male vedendosi costretto ad una feroce rimonta. Guadagnata la seconda posizione alle spalle di James Ellison è iniziato all’attacco: tentativo al 14°, 15°, 16°, 18° giro, fino alla manovra decisiva. Non nel solito punto nell’infield del Southern Circuit, bensì nel punto storico, la “Brooklands”, lasciando senza possibilità di replica il suo team-mate.

Vittoria e titolo, secondo posto per James Ellison, terzo per Joshua Brookes, sul podio con la Honda HM Plant davanti a Stuart Easton che ha preceduto sul traguardo il nuovo compagno di squadra Tommy Hill. Poca gioia per Sylvain Guintoli, settimo alle spalle anche del sorprendente John Laverty su Buildbase Kawasaki, mentre non hanno visto la bandiera a scacchi Harris (esordio in SMT Honda), Rutter (al ritorno con Ducati), Walker e Seeley, campione Stock 1000 in pista con una Suzuki in configurazione 2010 della nuova classe BSB Evolution.

Nella “Cup” è vittoria per l’ex pilota di CIV e Superstock Tommy Bridewell, mentre Dan Linfoot all’esordio è 18° con la terza Yamaha del Rob Mac Racing. Alle 16:30 locali il via di Gara 2.

MCE British Superbike Championship With Pirelli 2009
Silverstone, Classifica Gara 1

01- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 20 giri in 28’55.092
02- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.244
03- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 8.837
04- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 9.164
05- Tommy Hill – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 18.278
06- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 18.787
07- Sylvain Guintoli – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 18.933
08- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 22.408
09- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 22.921
10- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 24.682
11- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 30.923
12- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 31.473
13- Glen Richards – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 35.532
14- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 37.551
15- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 38.199
16- Richard Cooper – Team Co-ordit – Yamaha YZF R1 – + 38.780
17- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 40.462
18- Dan Linfoot – Node 4 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 56.937
19- Atsushi Watanabe – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’01.468
20- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – a 1 giro
21- Michael Howarth – STP/JHS Racing – MV Agusta F4 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy