BSB: semaforo verde per il weekend di Silverstone

BSB: semaforo verde per il weekend di Silverstone

Stelle della MotoGP, Camier vicino al titolo

Commenta per primo!

Il penultimo appuntamento del British Superbike 2009 vede il proprio via oggi a Silverstone, con le prime due sessioni di prove libere in programma a cui seguiranno domani le Qualifiche ufficiali e le consuete due gare domenica alle 14 e 16.30 locali. A Silverstone si respira aria di MotoGP in previsione del 2010 quando il Motomondiale tornerà di scena sullo storico circuito britannico: per anticipare l’evento MotorSportVision Racing ha invitato “leggende” della categoria come Mamola, Mackenzie o McWilliams, che incontreranno il pubblico in numerosi eventi organizzati nei tre giorni di attività.

Logicamente a Silverstone si pensa soprattutto a cosa accadrà in pista, con Leon Camier a cui basterà far meglio di 1 punto nelle due manche rispetto a James Ellison per aggiudicarsi il campionato con un round (tre gare) d’anticipo, potendo così correre a Oulton Park senza più alcuna pressione.

Al di là della presunta “lotta” per il titolo il BSB a Silverstone propone i soliti avvicendamenti: Michael Rutter torna in pista e ritorna allo stesso tempo con Ducati, Karl Harris approda al team SMT Honda, Dan Linfoot viene promosso dalla Supersport sempre al Rob Mac Racing.

In più c’è la grande “anteprima”, con l’esordio assoluto in proiezione 2010 della “BSB Evolution“, la nuova classe che sostituirà la Cup che ha già laureato in Gary Mason il suo campione 2009. Con una Suzuki GSX-R 1000 K9 preparata ad-hoc per questa categoria ci sarà Alistair Seeley, dominatore del British Superstock 1000, all’esordio nel BSB e pronto a stupire per guadagnarsi una moto competitiva per la prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy