BSB: Seeley e Rutter pronti per la North West 200

BSB: Seeley e Rutter pronti per la North West 200

Assalto alla vittoria per due big del British Superbike

Commenta per primo!

Se per la stra-grande maggioranza dei protagonisti del British Superbike ci sono non meno di tre settimane di sosta da osservare tra Oulton Park e Snetterton, due “big” del BSB affronteranno nei prossimi giorni uno dei principali eventi del Road Racing: la North West 200. Al “Triangle” tra Portrush, Portstewart e Coleraine non mancherà Michael Rutter, 12 vittorie all’attivo alla NW200, atteso al via delle classi Superbike e Superstock sempre con MSS Bathams Kawasaki.

Con Tyco Suzuki by TAS nelle classi Superbike, Superstock e Supersport tra GSX-R 1000 e GSX-R 600 darà l’assalto all’ennesima vittoria Alastair Seeley, vincitore della NW200 Superbike Race nel 2010 e, lo scorso anno, dell’unica gara disputata tra le Supersport, guadagnandosi per due anni consecutivi il riconoscimento di “Man of the Meeting”.

Seeley è senza dubbio uno dei grandi favoriti della contesa, mentre cercherà di rientrare nella lotta per le primissime posizioni James Hillier, iscritto sempre con Pr1mo Bournemouth Kawasaki Racing.

A proposito di squadre, direttamente dal BSB affronteranno la NW200 oltre ai già menzionati i team Swan Yamaha (con Ian Hutchinson), Splitlath Redmond (con una Aprilia RSV4 per Mark Buckley) ed, ovviamente, Padgett’s Honda, presente nelle varie classi con vere e proprie leggende del Road Racing del calibro di John McGuinness, Bruce Anstey e Gary Johnson.

Non mancherà nemmeno Neil Tuxworth, boss di Samsung Honda, presente in qualità di team manager di Honda TT Legends per le due gare Superbike con John McGuinness e Simon Andrews, altro eccellente “ex” del British Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy