BSB: scatta il weekend di Croft con il ritorno di Kiyonari

BSB: scatta il weekend di Croft con il ritorno di Kiyonari

Tantissime novità per questo fine settimana

Commenta per primo!

Come ci ha abituati (benissimo) il British Superbike nell’ultimo periodo, ogni appuntamento in calendario presenta dei motivi di interesse aggiuntivi che non posson lasciare indifferenti. Per il round di Croft, travagliato per via delle vicende che hanno caratterizzato la gestione del circuito da diversi mesi a questa parte (era arrivato vicino alla chiusura per la protesta dei residenti nei dintorni dell’impianto), ci saranno graditi ritorni e qualche nuovo abbinamento.

Senza dubbio ha fatto scalpore il “comeback” imprevisto di Ryuichi Kiyonari, che salirà in sella alla Honda del team HM Plant, squadra con la quale vinse i titoli nel 2006 e 2007. Il giapponese, quest’anno non proprio protagonista in positivo nel WSBK, correrà solo il round di Croft affiancando Joshua Brookes, a sua volta di ritorno dopo l’infortunio-squalifica post-Mallory Park.

Nuovi abbinamenti invece al team Hydrex Honda, con Tommy Hill che ha preso il posto di Karl Harris appiedato prima di tornar al Rob Mac Racing, dove affiancherà Chris Walker con una Yamaha dai colori Node 4. Rimescolamento delle carte interessante che, sulla carta, non dovrebbe ostacolare la rincorsa al campionato di Leon Camier, sempre più vicino all’obiettivo prima di pensare alla stagione che verrà.

Per concludere non si può che parlare di Sylvain Guintoli, al secondo round dal rientro nelle competizioni: a cosa potrà ambire il pilota transalpino ex-MotoGP sul tracciato difficile e tecnico di Croft?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy