BSB: Ryuichi Kiyonari lascia Honda per il team Buildbase BMW

BSB: Ryuichi Kiyonari lascia Honda per il team Buildbase BMW

Dopo una carriera in Honda correrà con una S1000RR

Commenta per primo!

Una carriera trascorsa in Honda tra MotoGP, World Superbike, BSB, All Japan e Asia Road Race Championship, ma il 2014 riserva a Ryuichi Kiyonari una nuova avventura. In difficoltà quest’anno al ritorno nel British Superbike con Samsung Honda senza riuscire ad arricchire l’invidiabile bottino di 43 vittorie e tre titoli (2006, 2007 e 2010) conseguiti in carriera, “King Kiyo” per la prossima stagione ha deciso di firmare con il team Buildbase BMW Motorrad di Stuart Hicken per affiancare il riconfermato James Westmoreland.

Kiyonari termina così un sodalizio di successo con Honda, casa per la quale ha difeso i colori in MotoGP (nel 2003 con il team Gresini in sostituzione del compianto Daijiro Kato più una gara nel 2005 con il team Pons), World Superbike (tre vittorie nel 2008 con Ten Kate), All Japan (titolo ST600 nel 2002), ARRC (titolo SuperSports 600cc nel 2012), 8 ore di Suzuka (4 vittorie nel 2005, 2008, 2010 e 2011) e, ovviamente, British Superbike.

Questa per me rappresenta una nuova sfida, ma sono davvero entusiasta“, ha ammesso Ryuichi Kiyonari già con i colori Buildbase BMW. “Per quasi tutta la mia carriera ho corso con Honda, pertanto non ho mai guidato una BMW. So che è una moto competitiva, con il potenziale per puntare al podio. Sono ora impaziente di provarla per prepararmi alla stagione 2014“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy