BSB Oulton Park Gara 2: Camier vince, ma che sofferenza

BSB Oulton Park Gara 2: Camier vince, ma che sofferenza

Vittoria solo in volata sul combattivo Stuart Easton

Commenta per primo!

La 18° vittoria stagionale di Leon Camier nel British Superbike è stata assemblata con cura, senza lasciar alcun particolare, ma soffrendo non poco. Partito come a suo solito non nel migliore dei modi, il campione 2009 ha dovuto presto recuperar terreno riuscendo comunque a portarsi al comando poco dopo l’oltrepassar della prima metà della contesa, inframezzata da un ingresso della Safety Car per verificare le condizioni del tracciato dopo la rottura della Suzuki di Ian Lowry.

A quel punto per Leon Camier, lasciatosi alle spalle il remissivo compagno di squadra James Ellison, c’è un solo avversario: Stuart Easton. Il pilota scozzese, combattivo e determinato, le ha provate tutte, anche un ingresso all’esterno all’ultima variante senza riuscire a passare la Yamaha #2: vittoria quindi per Camier, 18° stagionale, secondo posto a soli 80/1000 dalla vetta per il portacolori Hydrex Honda, squadra che piazza un ritrovato Tommy Hill (abbandonato troppo presto dal circus del WSBK) in quarta posizione.

Staccato da questo poker di testa c’è Sylvain Guintoli, forse prossimo a correre nel mondiale nella prossima stagione, di certo quasi recuperato fisicamente anche se non competitivo come nelle prime gare stagionali, dove proprio a Oulton Park non ha avuto problemi a salire sul podio. Notte fonda in HM Plant Honda, con Joshua Brookes settimo preceduto dal sempre convincente John Laverty su Kawasaki Buildbase, mentre Glen Richards ha ottenuto l’ultima posizione disponibile nella top ten in un confronto sul filo di lana con Tommy Bridewell, vincitore della “Cup”.

Buona la prestazione di Michael Rutter che con la Ducati ha un feeling particolare, ottavo, mentre Chris Walker è naufragato nelle retrovie dopo un “lungo” nelle fasi iniziali di gara, dove tagliando la chicane ha rischiato di imbattare con Simon Andrews.

Per il campionato adesso James Ellison è sicuro della seconda posizione di campionato: a Stuart Easton non basterà una vittoria per ottenere il piazzamento di “runner-up” della stagione 2009 del British Superbike.

MCE Insurance British Superbike Championship in association with Pirelli 2009
Oulton Park, Classifica Gara 2

01- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 16 giri in 26’17.122
02- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.080
03- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.743
04- Tommy Hill – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.210
05- Sylvain Guintoli – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.042
06- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 7.721
07- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 8.092
08- Michael Rutter – Bathams Ducati – Ducati 1098R – + 12.441
09- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 15.175
10- Glen Richards – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 15.328
11- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 15.421
12- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 18.783
13- Alastair Seeley – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 20.237
14- Chris Walker – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 23.478
15- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 28.145
16- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 29.386
17- Dan Linfoot – Node 4 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 37.120
18- Howie Mainwaring – Team Maxxis – Yamaha YZF R1 – + 44.284
19- James Hillier – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 58.451
20- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’02.707

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy