BSB: nel 2011 correrà un pilota italiano, Matteo Mossa

BSB: nel 2011 correrà un pilota italiano, Matteo Mossa

Correrà tutta la stagione nella classe “Evo”

Commenta per primo!

Otto nazioni rappresentate al via del British Superbike 2011. La buona notizia è che ci sarà anche l’Italia: Matteo Mossa, 31 anni, correrà nella classe “Evo” con una Suzuki GSX-R 1000 del 777 RR Motorsport, squadra che nel 2010 ha portato in gara Pauli Pekkanen, oggi passato al British Supersport.

Mossa sarà al debutto nel BSB, difendendo i nostri colori nel campionato nazionale Superbike più competitivo del pianeta. Dal 2008 presente nel Campionato Finlandese Superbike (subito miglior esordiente e vincitore della classifica “Cup”), per Matteo Mossa si tratta di una bella opportunità.

Sono molto felice di correre per il team 777 RR Motorsport e nella classe Evo del BSB“, spiega Mossa. “Correrò in Gran Bretagna con grandi aspettative, sono fiducioso grazie alle informazioni raccolte dal team lo scorso anno con Pauli Pekkanen. Spero che il mio stile di guida aggressivo si adatti ai tracciati del calendario!“.

Il team 777 RR Motorsport ha presentato i piani 2011 al recente Motorbike Exhibition di Helsinki, in attesa di scendere in pista per i primi test stagionali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy