BSB: Neil Hodgson ritorna con il Rob Mac Racing

BSB: Neil Hodgson ritorna con il Rob Mac Racing

Ufficiale il ritorno del Campione del Mondo Superbike 2003

Commenta per primo!

Dopo l’anticipazione di questi giorni, adesso, sebbene manchi il comunicato stampa, si può dire che è “ufficiale”. Neil Hodgson l’anno prossimo tornerà nel British Superbike, complice lo “stop” della partnership tecnica e finanziaria di American Honda nei confronti del team Corona Extra, squadra con la quale ha corso quest’anno nell’American Superbike in una stagione condizionata da un brutto infortunio alla spalla destra alla vigilia del secondo appuntamento di Fontana, subito dopo il successo sfiorato a Daytona.

Il Campione del Mondo Superbike 2003 ha deciso di tornare nel BSB, serie che lo ha visto protagonista e vincitore nella stagione 2000 con la Ducati del team GSE Racing. Hodgson, tuttavia, tornerà in madrepatria con la Yamaha del Rob Mac Racing, squadra che ha corso quest’anno con Chris Walker, Graeme Gowland e numerosi piloti con la terza moto vestita dei colori NW200/Node 4 (Rutter, Harris, Linfoot…).

Hodgson aveva preso contatti con diverse squadre del BSB nel corso dell’appuntamento di Croft, e alla fine ha deciso di firmare per il team di Rob McElnea. Per lui ci sarà una Yamaha YZF R1 con i colori Motorpoint/Henderson, con il chiaro intento di puntare al campionato.

L’ufficialità dovrebbe arrivare in giornata, assicurando così al British Superbike un protagonista (un campione) in più per la stagione 2010. Hodgson correrà al fianco di Dan Linfoot, riconfermato dal team Rob Mac dopo una stagione in British Supersport (anche per lui condizionata da un brutto infortunio) ed il debutto con la R1 Superbike nell’ultimo round di Oulton Park.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy