BSB: modifiche al regolamento per la prossima stagione

BSB: modifiche al regolamento per la prossima stagione

Vietate le modifiche ai motori “kit” come nel WSBK

Commenta per primo!

Confermato sostanzialmente in toto il regolamento tecnico anche per il 2011, nel British Superbike ci saranno soltanto poche modifiche in vista della prossima stagione deliberate dal MCRB, bureau che definisce le normative tecnico-sportive della categoria di comune accordo con il promoter MSVR (MotorSportVision Racing).

Confermando il regolamento FIM accantonando i propositi di centralina unica o di “promozione” in toto della classe Evo, nel 2011 tutte le moto dovranno pesare 165 kilogrammi con la possibilità di variare il peso minimo delle 2 o 4 cilindri a seconda dei risultati raggiunti nel corso della stagione.

Così come nel mondiale, anche nel BSB saranno vietati i motori “kit” non conformi all’omologazione originale del modello di serie. In poche parole non si vedrà il propulsore con distribuzione a cascata d’ingranaggi della Aprilia RSV4 adottato quest’anno a partire dal round di Salt Lake City, già vietato dal regolamento FIM per il 2011.

In conclusione ci sarà un’unica larghezza per i cerchi ruota anteriore, nello specifico di 3.5 pollici, sicuramente la modifica meno importante decisa dal bureau MCRB.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy