BSB: Michael Rutter trova la riconferma in Crescent Suzuki

BSB: Michael Rutter trova la riconferma in Crescent Suzuki

Correrà anche nell’appuntamento di Knockhill

Commenta per primo!

Un pò a sorpresa, il team Crescent Suzuki ha deciso di rinnovare la fiducia a Michael Rutter, dopo che a Snetterton si era parlato a lungo di una sua possibile sostituzione (tanti i nomi, tra questi Tommy Hill). Al pluri-vincitore della North West 200 è stato deciso di offrire un’altra chance, consapevoli al team Crescent che si parla pur sempre di un pilota dalla consolidata esperienza ed una indiscutibile velocità.

Michael ci ha impressionato in queste gare“, ha dichiarato Jack Valentine, team manager Crescent Suzuki. “Quando tutto ha funzionato per il meglio lui è stato molto veloce a Snetterton, nelle prove libere e nel warm-up. Lui ha il ritmo per poter lottare per un piazzamento a podio, ma per problemi di vario genere non ci è finora riuscito. Per questo siamo convinti che centrerà questo obiettivo a Knockhill e, pertanto, correrà con noi ancora nel prossimo round“.

Michael Rutter sarà di nuovo in pista con la GSX-R 1000 K9 del Worx Crescent Suzuki a Knockhill, e di questo ne è particolarmente soddisfatto.

Sono felice di poter correre con la squadra per un altro weekend. Con loro mi son trovato subito bene ed è bello lavorare con tutto il team. A Knockhill punterò al podio, lo scorso anno ci sono riuscito e sono sempre andato bene su questo tracciato“.

Insomma, quello di Knockhill sarà un weekend determinante per il sostituto di Sylvain Guintoli, messo in discussione anche se non pubblicamente dopo non esser riuscito a ottenere risultati di rilievo se non qualche piazzamento nella top five.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy