BSB: Michael Rutter infortunato, a rischio per le prime gare

BSB: Michael Rutter infortunato, a rischio per le prime gare

Frattura della tibia in un test con Honda TT Legends

Brutto inizio di 2013 per Michael Rutter. Il “decano” del British Superbike (396 presenze all’attivo) è stato sfortunato protagonista di una brutta caduta domenica scorsa in occasione dei test privati del team Honda TT Legends a Mireval, tracciato di prova Dunlop in Francia. “The Blade”, all’esordio in sella alla Honda Fireblade con cui affronterà il Mondiale Endurance e le due principali Road Races (Tourist Trophy e North West 200), è volato a terra rimediando la frattura della tibia destra all’altezza della caviglia.

In trionfo lo scorso mese di novembre al Macau Grand Prix per l’ottava volta in carriera vantando 13 affermazioni alla North West 200 e 3 al Tourist Trophy, Michael Rutter rischia pertanto di saltare i prossimi impegni tra British Superbike (ingaggiato dal team Bathams Honda ex-Quay Garage Racing) e Mondiale Endurance.

In un primo momento non mi sentivo così male, ma per sicurezza ho fatto delle radiografie per esser sicuri che non ci fosse nulla di problematico“, spiega Michael Rutter. “Purtroppo hanno evidenziato una piccola frattura alla base della tibia vicina alla caviglia. Mi hanno dato le stampelle per non sforzar troppo la gamba, spero che non ci vorrà troppo tempo per recuperare da questo infortunio e tornare in sella il più presto possibile“.

A questo punto per Michael Rutter è seriamente a rischio la partecipazione ai prossimi test del BSB con Bathams Honda (dal 14 al 20 marzo tra Donington, Snetterton e Brands Hatch) e del Mondiale Endurance a Magny Cours pre-Bol d’Or con Honda TT Legends (20-21 marzo), così come l’esordio stagionale nel British Superbike del prossimo 7 aprile a Brands Hatch Indy.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy